Fecondazione: non si ravvede urgenza per decreto legislativo. Si a nuove linee guida

Focus - Diritti umani, Eutanasia, Omofobia e Sessismo

Fecondazione: non si ravvede urgenza per decreto legislativo. Si a nuove linee guidaFilomena Gallo
29 Lug 2014

Dichiarazione di Filomena Gallo, Segretario dell’Associazione Luca Coscioni, Soggetto costituente il Partito radicale

Prima di entrare nel merito dei punti discussi dal Ministro Lorenzin in Commissione Affari Sociali, è bene fare una precisazione sul metodo: non si capisce infatti l’esigenza di un decreto le

Quando è troppo…

Radar Laicità - Don Franco Barbero

Ho sempre molto apprezzato – e poco praticato – l'elogio della lentezza. Però, quando è troppo, diventa ritardo storico ed immobilismo. Dalla base ecclesiale cattolica arrivano richieste sul celibato facoltativo dei presbiteri, sulla pari opportunità di ministero per le donne, sulla morale sessuale, sulle seconde nozze, sulla piena accogl

Eterologa, Lorenzin: “Sarà inserita nei livelli essenziali di assistenza”

Fuori tema - Salute

Nei livelli essenziali di assistenza sarà inserita anche la fecondazione eterologa. Quindi, la procedura rientrerà tra le prestazioni e i servizi erogati dal Servizio sanitario nazionale. Ad annunciarlo, all’indomani della delibera della Regione Toscana per regolamentarla, è stato il ministro della salute, Beatrice Lorenzin, in audizione in commissione Affari sociali alla Camera. Il ministro ha sottolineato che, quindi, occorre prevedere

‘Dopo di noi’, 75mila firme in pochi giorni alla petizione per il futuro dei disabili

Focus - Petizioni

“Noi non eravamo disperati. Eravamo disillusi. Non credevamo più in nessuno. Abbiamo bussato a migliaia di porte, ma tutte sono rimaste chiuse. E adesso, in confronto a quello che ho passato in questi 36 anni, il carcere è niente”. Inizia così il colloquio tra Sergio Ruggeri, l’uomo di 76 anni rinchiuso dallo scorso aprile nel carcere di Regina Coeli a Roma per il duplice omicidio del figlio disabile e della moglie gravemente malata,

Gaza senza luce. Bombardata l’unica centrale elettrica, uccisi altri bambini

Varie - Attualita', Cultura, Satira e Umorismo

palestina-Redazione- Bombardata dall'aviazione militare israeliana l'unica centrale elettrica di Gaza.

Lo hanno riferito i palestinesi che abitano nelle vicinanze, nel settore centrale della Striscia.

Alte nuvole nere di fumo stanno oscurando il cielo sulla cittadina della striscia  Numerosi quartieri di Gaza – mentre si moltiplicano gli attacchi dell'aviazione israeliana – sono senza energia elettrica. Chi puo' sopperisce con piccoli generatori di

Siberia, il mistero della voragine: scoperti altri due crateri

Varie - Miti, Misteri e Poteri occulti

Mentre gli scienziati stanno ancora studiando le cause della gigantesca voragine scoperta in Siberia alcuni giorni fa, altre due 'bocche' di dimensioni minori, sono state fotografate, sempre nel nord della Russia, ma a diverse centinaia di chilometri di distanza. Lo scrive il Siberian Times. Il secondo degli altri due buchi si trova, più a sud del primo, ancora nel distretto di Yamal (che tradotto significa "la fine del mondo") e ha un diametro

Unioni gay, la Curia insorge a Bologna

Focus - Diritti umani, Eutanasia, Omofobia e Sessismo

Unioni gay, la Curia insorge a BolognaSul settimanale dell'Arcidiocesi spuntano le dure critiche alla direttiva del sindaco Merola che riguarda i matrimoni celebrati all'estero.  

A Bologna il via libera al registro delle unioni gay non è affatto piaciuto alla Curia locale e ha scatenato dure critiche da parte del settimanale dell’Arcidiocesi. Da quando, lunedì 21 luglio, il sindaco della città e

A Milano c'è un condominio che non va in ferie: Se andiamo via ci occupano le case

Varie - Attualita', Cultura, Satira e Umorismo

Al primo impatto il casermone di viale Mar Jonio numero 7, a Milano, sembra crivellato dai colpi di un mitra, poi ti avvicini bene ed è solo l’intonaco grigio che si sgretola. Nessuna guerra in corso o forse sì, fra questi caseggiati popolari: il politicamente corretto vorrebbe si dicesse tra chi rispetta le regole e chi no, ma qui la pazienza è finita da un pezzo e a certe sottigliezze non ci si pensa più. Guerra è quindi, ma «tra noi e loro». “

Con noi il Papa ha sanato ferita storica

Varie - Cristianesimo, Cattolicesimo e altre religioni

"Quando Papa Francesco ha pronunciato quelle parole sulla richiesta di perdono agli evangelici per le leggi razziali emanate dai cattolici durante il fascismo, quello è stato per noi un momento esplosivo. Nella chiesa eravamo tutti molto emozionati. Sì, potevamo aspettarci un gesto... Però Bergoglio non lo aveva certo promesso. Ma ora è arrivato. E il perdono è il primo passo per curare questa ferita storica".

A passi svelti fuori dalla Chiesa

Alta Valle Seriana: pagava i genitori per abusare di due bimbe di 10 anni

Radar Laicità - Rete L' ABUSO

Cattura «Soldi, soldi, soldi». «Ma sempre soldi vuoi?». È stata questa breve discussione, intercettata per caso, due anni fa, nel cortile della palazzina dove vive, a far scattare il campanello d’allarme al vicino di casa di una famiglia di origine straniera.

A chiedere soldi era il capofamiglia, a lamentarsi un bergamasco di 52 anni che, da qualche settimana, frequentava un po’ troppo assiduamente quell’abitazione di un paese dell’Alta Valle Seriana.

Nei

II sì alle canne fa centro

Varie - Attualita', Cultura, Satira e Umorismo

II sì alle canne fa centroil Garantista
29 Lug 2014
Daniel Rustici

“Marijuana libera!” Non sarebbe stata una gran notizia se a lanciare questo appello fosse stato il solito fricchettone di qualche centro sociale. Ma quando a farlo è uno dei giornali più autorevoli del mondo, il   New York Times, l’effetto è stupefacente. La presa di posizione del prestigioso quotidiano ha fatto presto il giro del pianeta alimentando, al

Fecondazione eterologa, in Toscana si può

Focus - Diritti umani, Eutanasia, Omofobia e Sessismo

Fecondazione eterologa, in Toscana si può29/07/2014 - La Regione presieduta da Enrico Rossi anticipa il governo e vara le linee guida per regolmentare la fecondazione eterologa. Alle cliniche basterà certificare di essere idonee.

Dopo la sentenza della Corte Costituzionale che ha cancellato il divieto vigente dal 2004, la Regione Toscana ha approvato norme che danno il via libera alla fecondazione eterologa bru

Ignoranti no, grazie.

Focus - Diritti umani, Eutanasia, Omofobia e Sessismo

Ignoranti no, grazie.Il Foglio
29 Lug 2014
Luigi Manconi, Federica Resta

Hanno già suscitato polemiche e smentite le prime anticipazioni sulle linee guida  sulla procreazione  assistita, che il Ministro della salute ha dichiarato di voler emanare a  seguito della pronuncia di  incostituzionalità del divieto di ricorso a  gameti esterni alla coppia, a fini  procreativi. Pur non essendo chiarissimo  ciò che quest’atto (le lin

Fecondazione eterologa in arrivo decreto legge e linee guida

Focus - Diritti umani, Eutanasia, Omofobia e Sessismo

Fecondazione eterologa in arrivo decreto legge e linee guidaIl Sole 24 Ore
29 Lug 2014
Barbara Gobbi

Prenderanno con ogni probabilità la doppia strada del decreto legge - da portare a strettissimo giro in Consiglio dei ministri - e delle linee guida (annunciate da oltre un mese dalla ministra della Salute, Beatrice Lorenzin), le istruzioni d’uso per regolamentare la fecondazione eterologa. Mentre sui contenuti che saranno inseriti nell’uno e nell

Verona, ‘proscrizione’ contro gli insegnanti che parlano di gay a scuola

Focus - Diritti umani, Eutanasia, Omofobia e Sessismo

Segnalate i maestri che parlano in classe di omosessualità. A lanciare le liste di proscrizione contro gli insegnanti che si permettono di promuovere progetti di educazione all’affettività e alla sessualità riconoscendo i diritti dei gay, è il Comune di Verona capitanato dal sindaco Flavio Tosi. A proporre la mozione, approvata con 17 voti a favore e 12 contrari, è stato il consigliere comunale Alberto Zelger che ha chiesto interventi immediati

L'America ci sveglia: «Marijuana legale»

Focus - Diritti umani, Eutanasia, Omofobia e Sessismo

L'America ci sveglia: «Marijuana legale»il Garantista
29 Lug 2014
Marco Cappato, Marco Perduca

Dopo anni di tentennamenti e cautele il New York Times, il giornale più famoso del mondo, ha deciso di schierarsi a favore della legalizzazione  della marijuana. Nella migliore tradizione statunitense l’ha deciso con tanto  di voto del Comitato di Redazione. Certo, la libertaria National Review, oltre 30 anni fa, si era già schierata per la legal

Il pessimismo cronico? Sta nascosto in un'area del cervello

Varie - Scienza ed Evoluzione

VEDERE TUTTO NERO sempre, anche senza un reale motivo. Essere pessimisti di natura fino a oggi sembrava solo un frase fatta. Invece pare proprio che ci sia una base scientifica. C'è un piccolo spazio nel nostro cervello, una parte evolutivamente "antica", dove pessimismo, sensazioni negative e umore cupo tendono a essere predominanti. A mappare questi processi è una ricerca dell'University College di Londra pubblicata sui Proceedings of the

Fecondazione selettiva, primo caso in Uk. Biopsia per evitare malattie genetiche

Varie - Scienza ed Evoluzione

Un nuovo test per selezionare gli embrioni più adatti a essere impiantati nel grembo di una donna, un’analisi che prevede una biopsia quando il frutto del concepimento è ancora composto da poche centinaia di cellule e ha come casa un vetro di un laboratorio. Il tutto per scongiurare malattie genetiche che, a volte, possono essere terribili. A Londra è stato annunciato il primo caso di successo, almeno in Europa, di fecondazione in vitro

La Libia è in fiamme e noi non possiamo restare alla finestra

Varie - Attualita', Cultura, Satira e Umorismo

La Libia è in fiamme e noi non possiamo restare alla finestraChiariamolo subito. I galantuomini in Libia son assai pochi. E i sinceri democratici ancor meno. In compenso i nostri interessi strategici son sempre lì.

E rinunciarvi non è possibile. Per noi l'ex colonia era e resta un paese chiave. Lo è nonostante gli scontri tra milizie laiche e islamiste che in due settimane hanno fatto oltre 150 morti a Tripoli e Bengasi. Lo è nonostante la follia di una battaglia combattuta intorno ai depositi di car

Mafia, a Palermo la Madonna si inchina al covo del boss

Varie - Attualita', Cultura, Satira e Umorismo

Mafia, a Palermo la Madonna si inchina al covo del bossAncora una processione per la Madonna. Ancora un inchino a un padrino di Cosa Nostra. È successo a Palermo, domenica scorsa.

Un omaggio ad Alessandro D'Ambrogio, padrino rinchiuso nella sezione 41 bis del carcere di Novara. Nei vicoli di Ballarò, proprio dove due anni era lo stesso boss a portare la vara della Madonna del Carmine, la processione ha voluto rendergli onore fermandosi davanti all’agenzia di pompe funebri che appartiene alla fam

Don Stefano, mercoledì l’udienza per la scarcerazione

Radar Laicità - Rete L' ABUSO

Don Stefano, mercoledì l’udienza per la scarcerazioneIl sacerdote è a San Vittore da venerdì 11 con l’accusa di detenzione e cessione di sostanze stupefacenti.

 LUCA GEMELLI
STRESA
 

E’ stata fissata per mercoledì 30 l’udienza al tribunale del Riesame di Milano che dovrà decidere sull’eventuale scarcerazione o su una misura alternativa (come gli arresti domiciliari) per don Stefano Cavalletti, il parroco di Carciano, frazione di Stresa, attualmente detenuto nel carcere di San Vittore con l’accusa di det

Soldato israeliano diserta: “Vado in carcere per non bombardare Gaza”

Varie - Attualita', Cultura, Satira e Umorismo

soldato israeliano-Redazione- “Israele può continuare questa occupazione, ‘but not in my name’, non nel mio nome”.

Ha le idee chiare Udi Segal, 19 anni, israeliano. Disertore. L’accusa – riporta il Fatto - è aver rifiutato di arruolarsi nell’esercito. Per questo finirà in carcere, ancora non si sa per quanto.

Udi non è l’unico. Finora sono almeno 50 i soldati dell’Israel Defense Force che si sono rifiutati di partecipare all'operazione militare. Il perché

Il ristorante panoramico che offre un cena con “vista Concordia”

Varie - Attualita', Cultura, Satira e Umorismo

Il ristorante panoramico che offre un cena con “vista Concordia”Un invito a guardare la Costa Concordia dalla terrazza di un ristorante di Pegli. A molti non è piaciuta l'iniziativa del ristorante-pizzeria La Vetta sulle alture di Pegli di pubblicizzare con un volantino la propria veranda panoramica vista relitto

-Redazione- Un invito a guardare la Costa Concordia attraccata al porto di Pra’ dalla terrazza di un ristorante di Pegli e su Facebook è subito polemica. A molti genovesi, infatti,

La ministra della Salute Lituana: “L’iniezione letale è un ottimo rimedio per i malati poveri”

Fuori tema - Estero

ministro salute-Redazione- L’eutanasia è un’ottima soluzione per quelle persone povere che non hanno abbastanza soldi per permettersi le cure palliative e che «non vogliono vedere i loro familiari agonizzare» nel dolore.

È quanto sostenuto in un’intervista a Tv3 dal nuovo ministro della Salute lituano, Rimantė Šalaševičiūtė.

 Secondo il ministro, la Lituania non è uno Stato sociale e non può garantire a tutti i malati gravi le cure palliative necessarie

Pensioni, al Nord gli anziani e al Sud record di invalidi

Fuori tema - Economia

Pensioni, al Nord gli anziani e al Sud record di invalidiNoi italiani ogni tanto dovremmo sollevare la testa dalla Gazzetta dello sport e dedicare qualche tempo al Sole 24 ore . Anche solo per non appassionarci immancabilmente delle finanze di Vidal e Higuain, ma qualche volta pure delle nostre. Sono tutti e due giornali rosa, in tonalità diverse, il primo passa per leggero e divertente e il secondo per pesante e serioso, ma ci sono giorni in cui il secondo riserva emozioni più forti del primo. S

Fuorilegge prima ancora di nascere

Focus - Diritti umani, Eutanasia, Omofobia e Sessismo

Fuorilegge prima ancora di nascereRoma - Eterologa della discordia. Oggi in Italia si può andare in un centro specializzato e chiedere la fecondazione attraverso la donazione dei gameti o no? Per il ministro della Salute Beatrice Lorenzin, assolutamente no.

Occorre attendere il decreto con le linee guida che, annuncia il ministro, «è già pronto». Si tratta per il momento di uno schema che però sarà sottoposto al consiglio dei ministri in questa settimana. Ma la verità è che molti cen

Libia stuprata ed abbandonata

Fuori tema - Estero

Libia stuprata ed abbandonatadi - 29/07/2014 -

Il fallimento lo avevo messo in conto: tre anni fa, agli inizi del conflitto, quando ancora Al Jazeera e la diplomazia occidentale parlavano la stessa lingua, io avevo parlato, invece, de «l’intervento militare più cretino di questo secolo» e di «una storiaccia che non può finir bene»; ma certo un esito così disastroso, o per meglio dire, un esito così ignomini

Cosa fa il Vaticano coi suoi soldi

Radar Laicità - Rete L' ABUSO

Cosa fa il Vaticano coi suoi soldi di  

Ingenti investimenti immobiliari con proprietà sparse per tutto il mondo, con numerosi edifici posseduti nelle più costose città europee.

Fino all’arrivo di Papa Francesco le finanze vaticane erano sinonimo di oscurità, e ancora oggi è difficile ricostruire con esattezza la situazione patrimoniale della Santa Sede. La Chiesa dovrebbe avere un patrimonio di circa 10 miliardi di euro, con ingenti investimenti in società immo

La Madonna si inchina al covo del padrino, processione shock tra i vicoli di Ballarò

Focus - Notizie scelte

L’ULTIMO padrino di Cosa Nostra è rinchiuso nella sezione “41 bis” del carcere di Novara, ma è come se fosse ancora tra i vicoli di Ballarò, qui dove due anni fa portava orgoglioso la vara della madonna del Carmine. Domenica scorsa il boss Alessandro D’Ambrogio non c’era. Ma la processione ha voluto comunque rendergli onore: si è fermata proprio davanti all’agenzia di pompe funebri della sua famiglia.

Un uomo di mezza età, con la

Notte di bombardamenti su Gaza, tra le vittime, donne e bambini E a Tel Aviv suonano le sirene, intercettati razzi di Hamas

Varie - Attualita', Cultura, Satira e Umorismo

TEL AVIV - Nuova notte di guerra nella Striscia di Gaza. E ancora altri razzi di Hamas contro Israele. Poco dopo la mezzanotte, l'artiglieria israeliana e gli elicotteri da combattimento  hanno ripreso a colpire obiettivi in territorio palestinese, mentre proprio nella città di Tel Aviv risuonavano le sirene per l'allarme anti-missile. Si sono udite tre-quattro esplosioni, probabilmente razzi sparati dalla Striscia di Gaza e intercettati dal s