In attesa di poter morire

Focus - Diritti umani, Eutanasia, Omofobia e Sessismo

In attesa di poter morireIl Manifesto
26 Lug 2014
Matteo Mainardi

L’associazione Luca Coscioni ogni settimana riceve richieste da parte di persone che vogliono accedere all`eutanasia, attualmente vietata in Italia. Di seguito pubblichiamo la lettera di un ragazzo: «Salve, ormai da 17 anni vivo (si fa per dire) su una sedia a rotelle, paralizzato dal collo in giù. Il modesto utilizzo di un braccio mi permette di muovere a stento il joystick

Giovani e antifemministe? Un successo del femminismo

Focus - Diritti umani, Eutanasia, Omofobia e Sessismo

Molto estivo e ricorrente arriva puntuale anche quest’anno il ‘caso’ del ‘movimento di donne contro il femminismo’. Dopo le ormai ‘storiche’ pagine facebook, per non dire dei siti antifemministi che identificano chiunque lotta per i diritti di genere, o contro la violenza maschile, come misandrica e nazifem ecco servito l’hashtag in lingua inglese #‎womenagainstfeminism, al quale va aggiunto, per la cronaca, quello #WhyIDontNeedFeminism.

Non è da

Santa Teresa, don Pasini si dimette

Radar Laicità - Rete L' ABUSO

image (3)L’addio dopo l’inchiesta della Procura che vede indagati per truffa l’ormai ex direttore e il coordinatore amministrativo

 di Lorenzo Priviato

Ravenna, 25 luglio 2014 – “Non commento”, e butta giù il telefono. Una, due volte. Appare seccato, don Paolo Pasini. Diverso approccio rispetto a quello del sacerdote che l’ultima volta aveva accettato di raccontare con serenità quanto stava accadendo all’interno dell’opera Santa Teresa, l’

Le carte perdute del Duce? L'arma per riavere Trieste

Varie - Eventi storici

Le carte perdute del Duce? L'arma per riavere TriesteNon vedo, non sento, non parlo. Il gioco delle tre scimmiette sembra adattarsi perfettamente alle amnesie e alle ostinate reticenze dei protagonisti della fine di Mussolini, che hanno lasciato intendere di non sapere nulla dei carteggi esteri in possesso del Duce. Forse perché avevano qualcosa da farsi perdonare.

I documenti inediti raccolti dallo storico Alberto Maria Fortuna, inclusa la corrispondenza autografa intercorsa tra Pier Bellini delle

Il cardinale Sepe: guai a Napoli e in Vaticano

Radar Laicità - Rete L' ABUSO

l43-sepe-130228154807_bigIl Vaticano lo ignora. Con i napoletani il rapporto è diventato gelido. E i guai giudiziari lo inquietano. Il declino dell’arcivescovo partenopeo.

 di 

L’ultimo schiaffo lo ha incassato con l’annuncio della doppia visita di papa Francesco alla diocesi di Caserta (cioè a due passi da Napoli), in programma per il 26 e il 28 luglio.
Crescenzio Sepe, 70 anni, cardinale molto ascoltato da Giovanni Paolo II, ex prefetto di Propaganda

Ora il profeta del Forteto fa cacciare il suo giudice

Varie - Attualita', Cultura, Satira e Umorismo

Ora il profeta del Forteto fa cacciare il suo giudiceQual è il segreto della comunità del Forteto, delle sue protezioni, della sua abilità nell'evitare i guai? Il fondatore, il «profeta» Rodolfo Fiesoli, fu condannato negli anni 80 per atti di libidine e maltrattamenti su minori affidatigli, eppure ha continuato indisturbato la sua attività. La Corte europea dei diritti dell'uomo ha condannato nel 2000 l'Italia per l'affidamento di due bambini con annesso risarcimento da 200 milioni di lire, ma il

Il tesoro del papa

Focus - La Piovra cattolica

Beni per almeno 10 miliardi tra immobili, azioni, oro e valute. Dall'Apsa allo Ior, ecco tutti gli affari della holding pontificia. Per la quale si è scatenata un'altra guerra di potere.

di Emiliano Fittipaldi, da L'Espresso -

Non accumulate per voi tesori sulla terra, dove tarme e ruggine consumano e dove ladri scassinano e rubano; accumulate invece per voi tesori in cielo, dove né tarma né ruggine consumano e dove ladri non scassinano e non rubano.

NESSUNA PACE SENZA LA FINE DELL’OCCUPAZIONE. REAZIONI INTERNAZIONALI AL MASSACRO DI GAZA

Varie - Attualita', Cultura, Satira e Umorismo

ROMA-ADISTA. Ci hanno raccontato dei cittadini israeliani di Sderot terrorizzati dai razzi che partono dalla Striscia di Gaza, ma si sono dimenticati di dirci che una volta Sderot non esisteva e che chi abitava quella terra era palestinese. Ci hanno ripetuto a piè sospinto che Israele ha diritto a difendersi, ma si sono dimenticati di dirci che è Israele l’aggressore. Da 66 anni.

Francesco d’Assisi, un rivoluzionario trasformato in “santino”

Focus - Libri

“Adista”
n. 28, 26 luglio 2014

Luca Kocci -

Trainati dalla popolarità del primo papa della storia chiamato Francesco, escono o vengono ripubblicati in questi mesi numerosi libri su Francesco d’Assisi – biografie, monografie, saggi storici, edizioni di fonti francescane – a cui Bergoglio, come ha raccontato egli stesso, deve la scelta del proprio nome.

Venticinque anni dopo la sua prima uscita, l’editore Giunti ripropone il Francesco d’Assisi di p. Ernesto Balducci,

SANTI FUMI! FESTE PATRONALI PUGLIESI: UN APPELLO A RIFIUTARE SPONSOR INQUINANTI

Varie - Cristianesimo, Cattolicesimo e altre religioni

BRINDISI-ADISTA. L’estate, si sa, è tempo di vacanze e occasione per trascorrere qualche settimana di riposo, magari nel paese natio. Per questo a luglio e ad agosto molte località, soprattutto del Sud Italia, si riempiono di villeggianti. Ed è anche per questo motivo che proprio nei mesi estivi si concentrano le più importanti e partecipate feste dei santi patroni. Pensando alla nuova estate, il 18 luglio scorso un gruppo di 40 cittadini pugliesi,

«LA CHIESA RESTITUISCA ALLA CITTÀ IL MACRICO». I CASERTANI SCRIVONO AL PAPA IN VISITA PASTORALE

Focus - La Piovra cattolica

CASERTA-ADISTA. La Chiesa di Caserta restituisca alla città come «bene comune indivisibile» il Macrico, 33 ettari nel cuore della città, nel XVII secolo proprietà della mensa vescovile, in seguito ceduta in affitto prima ai Borboni come “piazza d’armi” e poi alle Forze armate italiane che lo trasformarono in deposito di mezzi corazzati e vi costruirono una caserma, fino al 1994 quando venne assorbito dall’Istituto diocesano per il sostentamento del clero (Idsc):

Papa, metri quadri e demagogia

Varie - Cristianesimo, Cattolicesimo e altre religioni

Bertone BergoglioMarco Tosatti -

Facciamocene una ragione: se c’è un re, la corte è insopprimibile. Anche se è un re come papa Francesco, che dice di non volere nessuno dei simboli della regalità. Ma la corte esiste, eccome, anche se evitiamo di farne i nomi, almeno in questa occasione. In cui ci vogliamo occupare di demagogia e metri quadrati. Quando si è parlato del cardinal Bertone e dei suoi 700 metri quadrati (ampiezza che lui continua a smentire)

“Tunnel e razzi potenti. Netanyahu deve spiegare chi ha permesso questo”

Radar Laicità - Don Franco Barbero

GERUSALEMME - «Il popolo israeliano dovrebbe chiedere conto al primo ministro di come è Gaza oggi. Da otto anni è al governo e in questi otto anni Hamas ha costruito tunnel e ha acquisito razzi anche di considerevole gittata». Così parla Tom Segev, scrittore ed esponente dei Nuovi storici israeliani, il movimento che ha smitizzato la storia patr

LA VERGOGNA DEI NEGAZIONISTI ACCETTABILI

Varie - Attualita', Cultura, Satira e Umorismo

negazionistiDI PAOLO BARNARD -

Stavo ascoltando l’intervista che il dott. Mads Gilbert aveva concesso all’emittente americana CBS in gennaio.

Gilbert era un chirurgo norvegese volontario a Gaza, sotto le bombe israeliane in quei giorni. Sono arrivato a queste sue parole: “Ho visto solo un ferito di Hamas fra le decine, centinaia di feriti e morti che abbiamo ricevuto. Chiunque tenti di dire che questa è una guerra contro un gruppo armato (Hamas, nda), sta mentendo, e lo posso dimostrare coi numeri.

Kyenge, leghista condannato. Dovrà risarcire anche associazioni tutela diritti

Varie - Attualita', Cultura, Satira e Umorismo

In attesa della pronuncia dei rispettivi tribunali sui casi di Roberto Calderoli e del suo collega di partito Fabio Ranieri, segretario della Lega Nord in Emilia-Romagna, per le offese all’ex ministro Cècile Kyenge, a Trento è stata emessa una sentenza che potrebbe far giurisprudenza.

Oltre alla condanna per diffamazione aggravata dall’odio razziale, l’imputato è stato condannato anche a risarcire le associazioni che si erano costituite parte

Gaza, Israele rifiuta la tregua. La polizia israeliana: I tre ragazzi rapiti non uccisi da Hamas

Varie - Attualita', Cultura, Satira e Umorismo

Gaza, Israele rifiuta la tregua. La polizia israeliana: I tre ragazzi rapiti non uccisi da HamasNell'uccisione dei tre ragazzi israeliani rapiti il 12 giugno e rinvenuti senza vita il 30 giugno scorso, Hamas non c'entrerebbe nulla.La rivelazione-choc sull'episodio che ha dato il via ai raid di Tel Aviv su Gaza arriva da un portavoce della polizia israeliana, Mickey Rosenfeld, all'inviato della Bbc a Gerusalemme, Jon Donnison, come riporta PiccoleNote.it. Secondo lui, infatti, a ucciderli sarebbe stata una cellula solitaria.Israeli police

Il coming out della modella serba: Ero una transgender

Focus - Diritti umani, Eutanasia, Omofobia e Sessismo

Il coming out della modella serba: Ero una transgenderIl coming out della modella serba: "Ero una transgender" - Spettacoli - Repubblica.it

"Ho sempre saputo di essere una donna, nonostante il mio corpo". La modella Andreja Pejic, recentemente sottopostasi a un'operazione per la riassegnazione dei caratteri sessuali, ha deciso di fare coming out in un'intervista rilasciata a Style.com. Originaria della Serbia e emigrata in Australia, dove è stata mentre lavorava in un ristorante della catena Mc

Spunta contratto tra prete e ricattatore

Radar Laicità - Rete L' ABUSO

safe_imageBozzola, don Vitali impegna la Comunità religiosa a «contribuire alle cure della figlia, ma Savu non può chiedere altri soldi».

GARLASCO. Indagine sull’intreccio tra sesso e ricatti, ma anche sulla provenienza del denaro usato per evitare uno scandalo. Si allarga l’inchiesta con al centro il santuario mariano di Garlasco, che è già costata due arresti e l’allontanamento dalla struttura religiosa del rettore don Gregorio Vitali. Il sacerdote, second

Confermato il viaggio di Papa Francesco negli Stati Uniti

Varie - Cristianesimo, Cattolicesimo e altre religioni

Chaput e Papa FrancescoChaput e Papa Francesco
Giacomo Galeazzi
Roma

Francesco negli Usa tra un anno. L'arcivescovo di Philadelphia Charles Chaput ha comunicato che il Pontefice ha accettato il suo invito a partecipare all'Incontro Mondiale delle Famiglie negli Stati Uniti nel settembre 2015. L'annuncio è stato fatto da monsignor Chaput giovedì nell'omelia della messa: "Papa Francesco mi ha detto che sta arrivando".

Il viaggio papale in Nord America potrebbe

Avete rotto col sessismo due punto zero

Focus - Diritti umani, Eutanasia, Omofobia e Sessismo

Avete rotto col sessismo due punto zeroOramai è un mood. In Italia siamo talmente colti da non trovare migliori controargomentazioni politiche per poter demolire l’avversario se non quello di insultarlo dal punto di vista sessuale (e non).
Dal blitz in commissione del grillino alla morbosità sul ministro delle Riforme Maria Elena Boschi, oggi l’ultimo caso è quello di Pina Picierno, europarlamentare

LA CHIESA SAVONESE GIOCA LA PARTITA PIÙ DELICATA; BATTAGLIA CON IL GRUPPO SPINELLI, ESPERTI CONTABILI AL LAVORO

Radar Laicità - Rete L' ABUSO

DSC08013 SAVONA. Un uomo solo al comando nella speranza di portare i bilanci dell’Istituto per il sostentamento del clero al sicuro da assalti estranei.

Toccherà a don Carnillo Podda, attualmente parroco di Spotorno, occuparsi della contabilità dell’ente ecclesiastico e il primo atto ufficiale è stata la richiesta inviata ai soci della Punta dell’Olmo spa, al presidente del collegio sindacale Giovaoni Rossi e i revisori Erasmo Del Gr

La lettera della Miriano che avrà fatto arrossire papa Francesco

Varie - Contributi

Vi capita mai di arrossire al posto di un altro che magari per ingenuità, per inconsapevolezza di ciò che dice o che fa, non si vergogna per niente? A me è capitato qualche giorno fa nella sala d’attesa del dentista. Giusto qui, mi può capitare di sfogliare il settimanale Tempi. Era una copia del 21 ottobre 2013, e il rossore mi è salito al viso leggendo una lettera di Costanza Miriano per papa Francesco.

Pena di morte, siamo capaci di discuterne?

Focus - Diritti umani, Eutanasia, Omofobia e Sessismo

L’angoscioso caso del condannato a morte che ha agonizzato per due ore durante l’esecuzione ha riaperto un po’ di dibattito sulla pena di morte. Gli argomenti presentati mi sono sembrati in buona parte superficiali e certamente insufficienti per far cambiare idea sia ai sostenitori che agli avversari di questa pena; la ragione principale, mi sembra, è il concentrarsi degli interventi sul concetto della morte, o della morte di

Finché fisco non vi separi

Varie - Attualita', Cultura, Satira e Umorismo

Finché fisco non vi separiTrovo una coppia d'amici, chiedo come va e mi dicono tutto bene, vanno d'amore e d'accordo, perciò si stanno separando. Chiedo a questo punto il motivo dell'insano gesto e mi spiegano che è per ragioni fiscali.

Da quando lei ha perso il lavoro vivono con lo stipendio di lui che ha un reddito tassabile di 59mila euro. Separandosi e concordando un assegno per lei pari a circa la metà delle sue entrate, lui lo detrae dal reddito e in tal modo ri

Guardare Married e vergognarsi un po'

Varie - Attualita', Cultura, Satira e Umorismo

di GUIA SONCINI

C'è un marito che si lamenta con l'amico perché non solo lui e la moglie non fanno sesso, ma quando lo fanno è una via di mezzo tra la carità e la necrofilia. C'è una moglie che, quando lui le chiede di mettere una mano da quelle parti con una scusa ridicola, lo guarda col divertito disprezzo con cui guarderebbe un figlio troppo piccolo per capire che quella bugia è troppo scema per non essere credibile; la scena successiva è lui c

Rivolta tra gli eurodeputati Pd: Antigay la capo delegazione Toia

Focus - Diritti umani, Eutanasia, Omofobia e Sessismo

Rivolta tra gli eurodeputati Pd: Antigay la capo delegazione ToiaSono i diritti civili, una volta di più, a spaccare la sinistra italiana. Questa volta a scatenare la bufera è stata l'elezione a capo delegazione piddì a Strasburgo della renziana Patrizia Toia, considerata una delle più tiepide nel partito quando si parla di diritti delle persone e delle coppie omosessuali.Una che, tanto per capirci, appena due anni fa firmava su Europa un articolo dal titolo inequivocabile: Il nostro no alle nozze gay. Per la

Ungheria, ambasciatore designato a Roma rinuncia. E’ accusato di antisemitismo

Varie - Attualita', Cultura, Satira e Umorismo

Alla fine ha fatto un passo indietro. Peter Szentmihalyi Szabo, principale candidato a diventare ambasciatore dell’Ungheria a Roma, ha rinunciato all’incarico. E’ stato il ministero degli Esteri di Budapest a comunicare la decisione del 69enne poeta, scrittore ed esponente politico di destra, al centro delle polemiche per le sue posizioni antisemite. Da alcuni giorni in Ungheria la nomina dell’ambasciatore in Italia è

L’islam asiatico rigetta il califfato in Iraq e Siria

Varie - Cristianesimo, Cattolicesimo e altre religioni

Tra le mecerie della moschea a Mosul(©Reuters) Tra le mecerie della moschea a Mosul
Redazione
Roma

La moschea di Nabi Yunis - il profeta Giona - a Mosul è stata rasa al suolo, ieri, dai miliziani jihadisti dell'Isis. A dare la notizia è il blog Baghdadhope, citato dal Sir, che spiega come il luogo, simbolo della città, fosse diventato per i membri dell'Isis un «luogo di apostasia e non di preghiera», in quanto «frequentato sia da musulmani sia da cristiani». Dopo aver costr

Medicina: la libertà di cura è libertà di farsi truffare?

Fuori tema - Salute

La libertà di cura è un fondamento di una società civile. Libertà di come curare la propria salute significa che ogni individuo deve essere libero di accettare o rifiutare una cura proposta per la sua malattia e può fare lo stesso anche quando si parla di cure “di fine vita”, ognuno dovrebbe essere libero persino di rifiutare qualsiasi terapia seguendo il decorso naturale del male che lo affligge, è un diritto sancito dalla

Israele risponde al Brasile: “Uso della forza sproporzionato? Perdere a calcio 7 a 1 lo è”

Varie - Attualita', Cultura, Satira e Umorismo

“Sproporzionata non è la nostra offensiva a Gaza, ma perdere una partita di calcio 7-1″. Ha risposto così Yigal Palmor, portavoce del ministero degli Affari esteri israeliano, alla motivazione con cui giovedì il Brasile ha ritirato il proprio ambasciatore da Gerusalemme.  ”Il governo brasiliano – si leggeva in una nota – considera inaccettabile l’escalation di violenza. Condanniamo fermamente l’uso sproporziona