TwitterFacebookGoogle+

11 settembre: da Ground Zero a Pentagono, gli Usa ricordano così

Roma – A 15 anni dall’attacco terroristico che ha cambiato la storia degli Stati Uniti, l’America torna a stringersi in ricordo delle 2.996 persone che hanno perso la vita nelle stragi firmate da Al Qaeda. Ecco le principali commemorazioni in programma a New York e a Washington, dall’intervento ufficiale di Barack Obama al Pentagono alle corse per beneficenza.9/11 Memorial – La commemorazione piu’ importante e’ quella che si tiene al 9/11 Memorial il nuovo sito in cui svettano le Freedom Tower che sorge sul vecchio Ground Zero. La cerimonia ufficiale che vede la partecipazione delle istituzioni e dei familiari delle vittime inizia alle 8.46 – ora in cui il primo aereo si schianto’ sulla Torre nord – con un minuto di silenzio. A questo seguiranno altri quattro momenti di silenzio alle 9.03, quando venne colpita la Torre sud; alle 9.37 ora in cui l’aereo della American Airlines si schianto’ sul Pentagono; alle 10.03 quando un altro aereo precipito’ nella campagna di Shanksville e alle 9:59 e 10:28 quando collassarono le due Torri gemelle. Poi la cerimonia dei nomi letti ad alta voce. A partire dalle 18 viene aperto al pubblico il il Memorial Plaza per il Tribute in Light: due altissimi fasci di luce azzurra che illuminano il cielo di New York.

Zawahiri in video, “musulmani combattete”

Spot per vendere materassi, bufera di polemiche

Il cinema racconta le stragi, da Stone a Tom Hanks

New YorkSt Paul Chapel – Commemorazioni anche a Saint Paul Chapel, la chiesa che quel giorno servi’ da riparo per i lavoratori del World Trade center. Alle 8.46 del mattino la campana della Speranza suona per omaggiare le vittime. Poi, la funzione religiosa. Le celebrazioni durano tutto la giornata e includeranno la classica “cerimonia dei nomi” e il concerto della West Point Band.New York City Fire Museum – Una funzione religiosa e’ in programma anche al New York City Fire Museum in ricordo dei 343 pompieri che persero la vita negli attacchi terroristici. Per tutto il giorno, inoltre, il Museo resta aperto al pubblico.NYPD – Venerdi’ 9 da mezzogiorno alle 15 una parata organizzata dal Dipartimento di polizia di New York (NYPD) sfila per le strade di Lower Manhattan. Punto d’arrivo il NYPD’S Police Memorial Wall in onore dei funzionari morti per gli attacchi.

Complottisti non si arrendono, le 3 teorie

I numeri degli attentati

WashingtonPentagon Memorial – Cerimonia anche al Pentagono per commemorare le 184 vittime dell’attacco. Prende parte all’evento il presidente Barack Obama, insieme al segretario della Difesa Ash Carter e al generale Joseph Dunford, capo di Stato maggiore delle Forze armate Usa. L’entrata al memoriale e’ gratis e aperto al pubblico per 24 ore.9/11 Unity Walk – Appuntamento a Embassy Row, dove si parte per una ‘passeggiata per l’unita”: una camminata interreligiosa e interculturale in ricordo della strage.Police, Fire & Sheriff 9/11 Memorial Run – Sabato 10 appassionati di atletica e semplici cittadini prendono parte alla corsa di 5 chilometri. La quota di partecipazione e’ di 25 dollari e i proventi sono destinati a organizzazioni a sostegno della pubblica sicurezza e degli organi militari.911 Heroes Run (Travis Manion Foundation) – Corse di beneficenza sono in programma anche in altre cittadine vicine – Annapolis, Shirlington and Ashburn – per omaggiare gli eroi dell’11 settembre (veteran, civili e military).National Day of Service -. Migliaia di volontari di piu’ di 50 organizzazioni nonprofit scendono in strada per ripulire Ia strada, rivitalizzare i parchi, offrire cibo a chi ne ha bisogno.Photographs by Camilo Jose’ Vergara – In mostra al National Building Museum gli scatti piu’ drammatici della strage firmati da Camilo Jose’ Vergara.Pennsylvania – Un centinaio di veterani, feriti negli attacchi, attraverseranno in bicicletta la Pennsylvania e la Valley Forge per oltre 500 chilometri. La partenza la mattina dell’11 settembre, da Arlington, poi tappa nel Maryland fino in Pennsylvania, dal Freedom Memorial Park in Millersville e notte a Willow Park. I veterani utilizzeranno biciclette a mano, tandem e mezzi adatti agli amputati. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.