TwitterFacebookGoogle+

14enne seviziato a Napoli, i parenti dell’aggressore: «Era un gioco»

14enne seviziato a Napoli, i parenti dell’aggressore: «Era un gioco»09/10/2014 – di
 
«Voglio vedere questa violenza dove sta. Mio figlio è un bravissimo ragazzo». «Non c’è stata violenza e nemmeno malizia. È stato un gioco. Non un delitto». Sono le parole dei parenti del ragazzo di 24 anni che ieri a Napoli in un autolavaggio ha seviziato un 14enne, ora ricoverato in gravi condizioni in ospedale. Salvatore (questo il nome della vittima) è stato prima preso in giro per la sua grassezza, poi immobilizzato e denudato da tre persone, tutte giovani, quindi violentato. L’aggressione gli ha provocato lacerazioni all’intestino.

 

parenti ragazzo aggressione autolavaggio napoli 4

 

(Fonto immagini e video: Il Messaggero)

Original Article >> http://www.giornalettismo.com/archives/1628599/14enne-seviziato-napoli-i-parenti-dellaggressore-era-gioco-non-delitto/

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.