TwitterFacebookGoogle+

29 Luglio 2016 Il blitz contro i nudisti al grido di «Allah akbar!»

Da Corriere 29 luglio 2016

“”Si sono presentati nella spiaggia di un laghetto riservata ai nudisti e urlando «Allah akbar» (Dio è grande, in arabo) hanno minacciato i bagnanti e lanciato insulti alle donne presenti. Il fatto è accaduto all’interno del resort Strandbad Xantener Südsee di Geldern, nel Nord Reno-Vestfalia (Germania) e ha visto protagonisti alcuni ventenni di religione musulmana.
I giovani hanno esordito definendo «infedeli» i bagnanti, poi hanno detto che i presenti finiranno tutti all’inferno e dopo aver insultato le donne hanno detto loro che meritavano di essere spazzate via dalla faccia della Terra. È soltanto l’ultimo episodio – successo due giorni dopo l’assalto con un machete da parte di un pakistano in un treno in Bavaria – di una serie iniziata mesi fa. Tanto che la polizia di Düsseldorf si dice molto preoccupata per la catena di episodi.””

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.