TwitterFacebookGoogle+

4 opzioni per il futuro di Spelacchio

Ormai di spelacchio resterà solo un simpatico ricordo. Questa mattina infatti hanno cominciato a togliere luci e palle d’abbellimento. L’alberò sarà rimosso entro stasera. Il Campidoglio ha espresso comunque la volontà di regalargli una seconda vita, per l’importanza conquistata durante il periodo natalizio. In mattinata infatti è prevista  una riunione per decidere il da farsi.

Diverse le ipotesi in campo: collocarlo in un’altra parte di Roma, preservandone la funzione di ‘albero dei desideri’; darlo ad un artista per realizzarne una o piu’ installazioni in strade e piazze; tagliarlo in pezzettini e proporlo in vendita come ricordo. Oppure tagliarlo e basta, destinando la legna agli usi comuni.

Leggi anche: “Spelacchio è morto”: cosa è successo all’albero di Natale di Roma

Leggi anche: Spelacchio è diventato un caso internazionale

 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.