TwitterFacebookGoogle+

A Gerusalemme arrestato palestinese con ordigni a fermata tram

Gerusalemme – La polizia israeliana ha arrestato un palestinese che con se’ quantità di esplosivo contenuti in diversi tubi. Il comportamento sospetto dell’uomo era stato notato da una guardia addetta a sorvegliare una fermata di un tram a Gerusalemme. Il palestinese, sui vent’anni di età, proveniente da Beit Ula in Cisgiordania, era fermo dietro la stazione. La guardia si è avvicinata e perquisito la borsa del giovane: oltre a “tre ordigni collegati insieme” c’erano cellulari e coltelli. Il ventenne è stato arrestato e gli ordigni disinnescati. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.