TwitterFacebookGoogle+

A Torino la piazza non si riempie per la festa di san Giovanni

Meno di 25.000 persone, contro le 48.000 previste ai festeggiamenti per San Giovanni a Torino in programma in Piazza Vittorio con il tradizionale spettacolo dei fuochi d’artificio.

 

Torino, la festa di San Giovanni è un flop: poca gente nella piazza Vittorio blindata https://t.co/b7SpfGIqrC  — @repubblica

— alessio balbi (@alessiobalbi) 24 giugno 2017

 

Il ricordo della serata del 3 giugno con il morto e oltre 1.500 feriti di piazza San Carlo, le rigide misure di sicurezza sgradite per l’intensità e il precedente del 3 giugno e le alte temperature che hanno spinto molti a lasciare la città, hanno pesato sul ‘flop’ della festa per il parono. Una festa che, come aveva detto il sinadaco Chiara Appendino, avrebbe dovuto rappresentare “un nuovo inizio” per la città.  Poco più  di 22mila persone rispetto ad una capienza della piazza prevista di 48mila presenti e rispetto alle circa 100mila presenze che c’erano state negli anni passati.  Prima dell’avvio dei festeggiamenti si era verificato anche un altro episodio, che aveva provocato qualche timore, tre furgoncini di venditori di panini si sono incendiati probabilmente a causa del surriscaldamento di un generatore. Un episodio che non ha mancato di suscitare polemiche da parte del capogruppo Pd Stefano Lorusso. 

 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.