TwitterFacebookGoogle+

Accadde oggi: dalla morte di Olof Palme al ritiro di Benedetto XVI

Roma – Dall’omicidio di Olof Palme al ritiro dal soglio pontificio di Benedetto XVI, i fatti più importanti del 28 febbraio.

1972 – Il governo monocolore Dc di Giulio Andreotti viene sfiduciato in Parlamento. Per la prima volta le amere vengono sciolte in anticipo

1984 – Michael Jackson vince 8 Grammy Awards con l’album ‘Thriller’, un record. Il disco ha venduto 35 milioni di copie

1986 – al centro di Stoccolma viene ucciso il primo ministro svedese Olof Palme

2000 – per la prima volta il concorso per entrare all’accademia militare apre alle donne: boom di richieste

2013 – Papa Benedetto XVI lascia il soglio pontificio come annunciato l’11 febbraio e si ritira a Castel Gandolfo

Sono nati oggi:

1903 – il regista Vincent Minnell (premio Oscar per ‘Gigi’)

1942 – il portiere dell’Italia compuione del mondo il Spagna 1982, Dino Zoff

1951 – lo sciatore Gustav Thoeni .

(AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.