TwitterFacebookGoogle+

Ad Arcore concluso il vertice a tre con Berlusconi, Meloni e Salvini (con foto di rito)

È stato il primo vertice a tre dopo il cosiddetto ‘patto dell’arancino’, stretto l’ultimo giorno di campagna delle regionali siciliane, i primi di novembre. Nella nota con cui ha annunciato l’incontro, ieri, il segretario leghista aveva tenuto a precisare che quello di oggi sarebbe stato solo “il primo di una serie di vertici” e che “il prossimo sarà organizzato in casa Lega per definire programmi e strategie in vista delle politiche del 4 marzo”. “Chiederò – aveva anticipato Salvini – agli alleati l’impegno ufficiale ad azzerare la legge Fornero come primo atto del nuovo governo”. Silvio Berlusconi ha ospitato oggi pomeriggio il leader leghista e la numero uno di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni. “Le nostre priorità – aveva aggiunto – sono: il più imponente piano di sostegno alla natalità che sia mai esistito in Italia, la difesa feroce del made in Italy e delle aziende italiane e idee chiare contro l’immigrazione e il processo di islamizzazione dell’Europa in corso. Queste le questioni che porremo, insieme a un impegno formale di tutti i candidati contro qualunque ipotesi di inciucio”. 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.