TwitterFacebookGoogle+

Addestratore muore sbranato da un cane nel torinese. Cosa sappiamo

Morto sbranato da un bull terrier. È successo a un addestratore cinofilo di 26 anni, Davide Lobue di Rivoli, il cui corpo – pieno di morsicature e graffi – è stato rinvenuto nel Torinese all’interno di un terreno recintato a Monteu da Po. Il cane gli era stato affidato nel pomeriggio da un amico. A dare l’allarme un vicino di casa del ragazzo che aveva sentito abbaiare il cane. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Cavagnolo, i vigili del fuoco di Chivasso e i medici della Croce Rossa. L’autopsia nei prossimi giorni chiarirà con esattezza la dinamica dei fatti.

Leggi l’articolo integrale della Stampa.

La dinamica dei fatti ancora da accertare

Il corpo dell’uomo è apparso ai militari accorsi sul posto parzialmente sbranato, con segni di profonde morsicature e graffi.  Ad aggredirlo, dunque, un bull terrier di un anno e mezzo. Cane molto forte fisicamente, anche se di taglia piccola, il bull terrier ha un carattere in realtà molto socievole e disciplinato, molti addestratori lo consigliano alle famiglie con bambini. Nata come razza a fine ,’800 è considerato comunque un cane da guardia. In passato era utilizzato per i combattimenti. È una razza molto amata e diffusa, il bull terrier è considerato un cane molto intelligente e dal carattere stabile.

I carabinieri della compagnia di Chivasso e il medico dell’Asl, scrive il giornale torinese, stanno cercando di capire se l’uomo sia morto per i morsi del cane su testa, collo, polpacci, coscia e braccia, oppure per un’altra causa, e solo dopo sia stato azzannato dal cane. Un’ipotesi, quest’ultima, che non viene al momento scartata, poiché attorno al corpo dell’uomo – secondo il primo esame del medico legale – non ci sarebbe così tanto sangue, segno che il cane potrebbe essersi accanito sul corpo di Davide quando il cuore del giovane addestratore era già fermo, stroncato forse da un malore. Ma questo sarà soltanto l’autopsia a dirlo. Intanto sia il bull terrier sia l’area dove è avvenuta la tragedia sono stati posti sotto sequestro. 

Davide Lobue era una addestratore molto stimato e preparato. Su Facebook molti gli amici che non riescono a capire cosa possa essere successo, in considerazione dell’esperienza e della bravura professionale del ragazzo.

 

 

 

 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.