TwitterFacebookGoogle+

Addio a Steve Ditko, uno dei papà dell'Uomo Ragno

È morto il disegnatore che, insieme allo sceneggiatore Stan Lee, diede vita all’Uomo Ragno. Se ne è andato all’età di 90 anni Stephen Ditko, l’uomo che con un tratto di matita inventò alcuni supereroi amati da diverse generazioni di americani, e non solo, da Doctor Strange a quella che resterà la sua ultima creatura, Squirrel Girl. La polizia di New York ha trovato il corpo privo di vita del fumettista nel suo appartamento il 29 giugno scorso. Non sono note le ragioni del decesso.

Nato nel 1927 a Johnstown, in Pennsylvania, Ditko è stato una delle colonne della Marvel, e lavorò fianco a fianco con il suo direttore generale, Stan Lee a partire dall’inizio degli anni Sessanta. “La famiglia Marvel – si legge in una nota della casa editrice di fumetti – piange la perdita di Steve Ditko. Steve trasformò l’industria e l’universo Marvel, e il suo lavoro non sarà dimenticato”

Di indole schiva (non concedeva mai interviste e non esistono sue foto recenti), Ditko non si è mai sposato. La storia d’amore la ebbe con Marvel: litigò con Lee e nel 1966 se ne andò dalla casa editrice per approdare alla rivale Dc. Sarebbe tornato nel 1979 per creare altre avventure sulla punta della matita.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.