TwitterFacebookGoogle+

Addio all''hermano maximo', il fratello maggiore dei Castro

L’Avana- E’ morto all’Avana all’eta’ di 91 anni Ramon Castro Ruz, il fratello maggiore del leader cubano Fidel e del presidente Raul, ritiratosi dopo la Rivoluzione dalla vita pubblica per fare l’agricoltore. Ramon, nato il 14 ottobre del 1924, era il primo maschio dei sette figli nati dal matrimonio tra Angel Castro e la cubana Lina Ruz. La sorella piu’ grande era morta nel 2012. Fidel e’ il terzo figlio, il presidente Raul il quarto. Ramon era stato fatto prigioniero dal regime del dittatore Fulgencio Batista nel 1953. Dopo aveva scelto di tenere un basso profilo per dedicarsi alla gestione della fattoria di famiglia a Biran nella provincia di Holguin. “Non sono io che assomiglio a Fidel – scherzava Ramon – e’ lui che assomiglia a me. Io sono il piu’ grande”. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.