TwitterFacebookGoogle+

Aerei: 185. 500 posti in piu' su 6 rotte continuita' Sardegna

(AGI) – Cagliari, 2 lug. – Oltre 180 mila posti in piu’ saranno disponibili fino al prossimo 15 settembre sulle sei rotte della continuita’ territoriale aerea della Sardegna, con un incremento del 20,7%. La disponibilita’ aggiuntiva e’ stata concordata dalla Regione con Alitalia, che vola da Cagliari e da Alghero verso Roma Fiumicino e Milano Linate, e Meridiana che collega Olbia con i due scali della penisola. Dal 15 giugno saranno, quindi, oltre un milione i posti resi disponibili dalle due compagnie aeree e gia’ in vendita per ridurre il piu’ possibile il rischio che molti passeggeri restino a terra. Nel dettaglio, nei 90 giorni estivi (in cui la tariffa per i non residenti tendenzialmente raddoppia e puo’ anche triplicare), sulla rotta Cagliari-Fiumicino saranno disponibili il 25,1% di posti in piu’, sulla Cagliari-Linate l’incremento sara’ dell’8,4%, sull’Alghero-Linate del 30,9% e sull’Alghero Fiumicino del 12%. In totale Alitalia offrira’ 118.625 posti in piu’ (+18,7%). Piu’ consistenti saranno gli aumenti nei voli Meridiana da Olbia (+25,6%). In particolare, verso Fiumicino ci sara’ il 14,9% in piu’ di posti, verso Linate il 35,7%. Nella pianificazione si e’ tenuto conto – ha spiegato l’assessore regionale ai Trasporti, Massimo Deiana – del picco di passeggeri nei mesi estivi e anche della maggiore domanda nel fine settimana: di solito il venerdi’ per chi lascia l’isola, la domenica per chi vi rientra. Dal 25 luglio al 31 agosto con Alitalia la Regione ha concordato un “upgrade” su quattro voli Cagliari-Roma-Cagliari il venerdi’, sabato e domenica: due della mattina e altrettanti del tardo pomeriggio saranno coperti con aerei piu’ capienti, Airbus 330 da 250 posti, che si traducono in 90-100 poltrone in piu’ rispetto ai velivoli piu’ piccoli normalmente in servizio sulla tratta. Gli incrementi pianificati da Regione Sardegna (senza costi aggiuntivi) e dalle due compagnie, che beneficiano di contributi regionali pari a 44 milioni l’anno per la continuita’ territoriale, si basano sulla serie storica del numero di passeggeri dal 2004 in poi sulle rotte interessate e, in particolare, sul confronto fra quelli trasportati fra il 2014 e i primi cinque mesi dell’anno, in cui’ e’ evidente un trend in aumento soprattutto sulla Cagliari-Roma: alla fine del 2015 si calcola che su quella tratta viaggeranno oltre 800mila persone, un numero superiore rispetto alle 776.404 del 2014. Altro parametro preso in considerazione per la pianificazione estiva e’ stato il fattore di riempimento (load factor) degli aerei, che nella maggior parte delle rotte non supera il 70%, con l’eccezione dei voli Cagliari-Roma, in cui nei primi cinque mesi del 2015 e’ stato mediamente del 74,24%. .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.