TwitterFacebookGoogle+

Afghanistan: esplosioni a spari a Jalalabad, almeno 4 morti

 

È in corso una battaglia tra le forze di sicurezza afgane ed estremisti a Jalalabad, nell’est dell’Afghanistan. Almeno quattro persone sono già morte. Attahullah Khogyani, portavoce del governatore provinciale di Nangarhar, ha riferito che “alcuni attaccanti” sono penetrati in un ufficio governativo della città e hanno ingaggiato uno scontro a fuoco con le forze di polizia. Prima sono risuonate tre esplosioni, probabilmente era un attacco coordinato; poi è cominciato il conflitto a fuoco nell’edificio che ospita gli uffici finanze dello Stato.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.