TwitterFacebookGoogle+

Aggredisce moglie con mannaia davanti ai figli, cinese arrestato a Roma

(AGI) – Roma, 1 set. – Lesioni personali e minacce aggravate. Sono i reati contestati dai carabinieri del nucleo operativo della Compagnia Roma Piazza Dante ad un cittadino cinese di 42 anni, accusato di aver aggredito e minacciato con una mannaia la moglie, una connazionale di 38 anni, davanti ai figli di 16 e 11 anni. Teatro dell’episodio, avvenuto al culmine di un violento litigio, un appartamento di via Filippo Turati. Le urla provenienti dalla casa hanno messo in allarme alcuni vicini che hanno contattato il 112: i carabinieri, immediatamente intervenuti, hanno sorpreso l’uomo che, armato della mannaia, inveiva contro la moglie, in cui aiuto erano accorsi i figli. Il 42enne e’ stato disarmato e condotto in caserma a diposizione dell’autorita’ giudiziaria mentre la moglie e il figlio piu’ grande sono stati trasportati al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni-Addolorata” a causa delle lievi ferite riportate. .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.