TwitterFacebookGoogle+

Agricoltura: Shaurli, contributi a sostenibilita' ambientale

(AGI) – Trieste, 13 apr. – Sono stati approvati dalla Giunta regionale i Regolamenti di attuazione per l’accesso a due importanti misure del Programma di sviluppo rurale. Si riferiscono, rispettivamente, ai pagamenti agro climatico ambientali previsti dalla Misura 10, che consistono in un contributo in conto capitale calcolato per superficie, o per unita’ animale, per chi si impegna in pratiche agricole che contribuiscano favorevolmente alla sostenibilita’ ambientale e al clima. E alle indennita’ di Natura 2000, attraverso la Misura 12, che mira, per la prima volta, a compensare i costi aggiuntivi e il mancato guadagno dell’attivita’ agricola conseguenti all’applicazione di vincoli ambientali. “La Regione, con questi provvedimenti, da’ applicazione concreta a due misure che promuovono la gestione sostenibile delle risorse agricole e ambientali, con particolare attenzione alle zone montane e alle aree da preservare, ponendo l’accento su nuovi obiettivi, che pongano al centro delle attivita’ rurali il ruolo degli operatori agricoli, essenziale piu’ che mai per il mantenimento del territorio”. Con queste parole, l’assessore regionale alle Risorse agricole e forestali, Cristiano Shaurli, spiega i contenuti dei due Regolamenti approvati dalla Giunta regionale su sua proposta. In particolare – sottolinea Shaurli – la pubblicazione dello specifico Regolamento attuativo “consentira’, attraverso la Misura 10, di accedere alle provvidenze per la gestione di un’agricoltura sostenibile, con l’obiettivo di favorire la protezione del suolo, il mantenimento delle biodiversita’, la gestione sostenibile delle risorse idriche, e il minor impiego di fertilizzanti di origine minerale”. “Si tratta – aggiunge Shaurli – di interventi fondamentali – per le aree montane inerenti le zone prative e quelle adibite a pascolo, e sono di carattere innovativo per le aree interessate da Natura 2000”. (AGI)

Ts1/Bru

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.