TwitterFacebookGoogle+

Airbnb attiva strumento per offrire alloggio a sfollati

Roma – Airbnb ha attivato uno strumento per offrire gratuitamente alloggio agli sfollati del terremoto che ha devastato Amatrice e gli altri paesi del reatino e del piceno. L’annuncio sul profilo Twitter ufficiale del sito americano che permette ai privati di affittare una stanza o un appartamento. “Tutti i costi del servizio sono annullati per gli interessati dal disastro con data di check-in tra il 23 agosto e l’11 settembre 2016”, si legge sulla pagina ‘Sistemazioni urgenti’ di Airbnb, in cui si possono mettere in contatto coloro che hanno bisogno di un alloggio con chi puo’ offrirlo nella zona colpita dal terremoto. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.