TwitterFacebookGoogle+

Al via II edizione del premio giornalistico Alessandra Bisceglie

(AGI) – Roma, 21 feb. – Un premio giornalistico dedicato alla comunicazione sociale e intitolato ad Alessandra Bisceglie, giornalista lucana uccisa a 28 anni da una patologia rarissima: lo ha voluto la Fondazione ‘W Ale Onlus’ che lancia la II edizione. Il 30 ottobre 2017 a Roma saranno premiati i giornalisti che mostreranno una maggiore attitudine a creare un servizio volto alla sensibilizzazione sul tema delle malattie rare. Il Concorso e’ per i giovani che si avvicinano alla professione e per gli studenti delle scuole di giornalismo, riconosciute dall’Ordine. I partecipanti avranno tempo fino al 15 giugno 2017 per consegnare il proprio lavoro e far conoscere le loro capacita’.
Il premio e’ organizzato Con il patrocinio dell’Ordine nazionale dei giornalisti, del Vicariato di Roma, dell’Istituto superiore di sanita’ e della regione Basilicata e della Lumsa di Roma.
La giuria, formata da giornalisti e professori universitari, assegnera’ i premi ai tre vincitori e alla testata giornalistica che piu’ si e’ distinta per solidarieta’ nei confronti delle persone affette da patologie poco conosciute.
Le informazioni possono essere chieste a info@premioalessandrabisceglia.org. (AGI)
Uba

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.