TwitterFacebookGoogle+

Al via in tutta Italia i Darwin Day Uaar 2017

darwin-day17-ogComincia oggi a Brescia, con la serata “Dopo Darwin: cosa abbiamo scoperto sulla nostra evoluzione” (relatore Francesco Cavalli Sforza), il fitto calendario di eventi che, come ogni anno, l’Uaar dedica al Darwin Day, la giornata internazionale — il 12 febbraio — che con incontri e dibattiti ricorda la nascita di Charles Darwin.

Se il mondo anglosassone vanta una lunga tradizione di iniziative a ricordo dello scienziato, il Darwin Day è arrivato in Italia dal 2003 soprattutto per iniziativa dell’Uaar che organizza in tutta la penisola incontri, di anno in anno sempre più partecipati, con scienziati, docenti e giornalisti scientifici.

Anche quest’anno intorno al 12 febbraio si svolgeranno molte iniziative non solo per ricordare la nascita del padre della teoria dell’evoluzione, nel 1809, ma per creare un’occasione in cui raccontare la scienza agli appassionati e per coinvolgere grandi e piccini alla scoperta dei valori della ricerca scientifica e del pensiero razionale.

Il calendario italiano vede un ricco programma di eventi.

L’8 febbraio, a Padova, “I nemici di Darwin”, conferenza con Telmo Pievani, professore associato di Filosofia delle Scienze Biologiche presso l’Università di Padova.

Il 9 febbraio, a Torino, incontro su “Il futuro della riproduzione umana” con Maurizio Balistreri, ricercatore di Filosofia morale, e Monica Lanfranco, giornalista, formatrice e femminista.

Il 10 febbraio, a Verona, incontro su “L’immortalità” con lo scrittore scientifico Galeazzo Sciarretta.

L’11 e il 12 febbraio, a Trieste, seminario di due giorni con la docente di biologia cellulare Vera Bianchi, con il docente di Teoria e sistemi di intelligenza artificiale Francesco Bianchini, con l’etologo Matteo Griggio e il ricercatore dell’Area Neuroscienze della SISSA–Trieste Stefano Canali.

L’11 febbraio, a Genova, incontro su “Belli e perduti, l’ultima opportunità per gli animali in via di estinzione” con la biologa Lisa Signorile.

L’11 febbraio, a Udine, conferenza con il prof. Claudio Tuniz e la prof.ssa Patrizia Tiberi Vipraio su “La conquista della Terra – L’evoluzione delle reti sociali di Homo Sapiens”. Interviene Giuseppe Muscio, Direttore del Museo di storia naturale di Udine.

Il 17 febbraio, a Venezia, “Una cartolina dall’era dei dinosauri”, un approfondimento su come le nuove scoperte paleontologiche hanno modificato l’immagine dei grandi rettili del passato, a cura del paleobiologo Filippo Bertozzo.

Il 25 febbraio, a Rimini, conferenza “Dalla descrizione alla sintesi del vivente” di Carlo Alberto Redi, biologo e saggista.

Comunicato stampa Uaar

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.