TwitterFacebookGoogle+

Alfano debutta all'Onu, “ecco gli impegni dell'Italia in Consiglio di Sicurezza”

Il ministro degli Esteri Angelino Alfano al Consiglio di sicurezza dell’Onu. L’Italia esordisce al Consiglio di sicurezza delle Nazioni unite “in un 2017 che si preannuncia denso di impegni e di accresciute responsabilità internazionali per il nostro Paese”. Lo sottolinea il ministro degli Esteri Angelino Alfano, in una nota nella quale ricorda che “la sessione speciale del Consiglio sicurezza, nel corso della mattinata, punta i riflettori sul tema della prevenzione dei conflitti e sul raggiungimento di una pace sostenibile”. In questa sede, anticipa Alfano, “porterò alta la voce dell’Italia che ha un’apprezzata e pluriennale esperienza nel settore, sviluppando, insieme ai colleghi, alcuni spunti innovativi per includere la tutela dell’ambiente e del patrimonio culturale nel quadro di una visione aggiornata e integrata dell’azione di prevenzione”  Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev – Agi​

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.