TwitterFacebookGoogle+

Algeria: al Qaeda nel Maghreb rivendica attacco a soldati

(AGI) – Algeri, 19 lug. – Al Qaeda nel Maghreb islamico ha rivendicato l’attacco ai militari algerini nella localita’ montuosa di Ain Defla a circa 60 chilometri a sud ovest di Algeri. “I cavalieri dell’Islam hanno, nell prima notte di Eid (la fine del ramadan) ucciso 14 soldati in un agguato nell’area di Djebel Louh”, afferma un comunicato online. I militari uccisi, secondo quanto riporta il sito “Algerie Focus”, sono stati attaccati in una strada di montagna mentre a bordo di alcuni veicoli stavano rientrando nella caserma sede del distaccamento situata nei pressi della citta’ di Tarik Ibn Zaid, nella provincia di Ain Defla.(AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.