TwitterFacebookGoogle+

Ali' Agca: forse entrato clandestinamente rischia espulsione

(AGI) – Roma, 27 dic. – Ali’ Agca rischia l’espulsione dall’Italia per ingresso clandestino. L’ex terrorista stamattina si era recato in Vaticano e aveva deposto un mazzo di fiori sulla tomba di Papa Wojtyla, il Pontefice a cui aveva sparato in piazza San Pietro. A quanto apprende l’AGI questura di Roma e ambasciata turca stanno verificando i documenti dell’ex Lupo grigio, tempi e modalita’ dipendono soprattutto dalla notorieta’ del personaggio. .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.