TwitterFacebookGoogle+

Alibaba alla conquista e-commerce europeo

Roma – Alibaba, il colosso cinese degli acquisti online sbarca in Europa per offrire ai turisti cinesi la possibilità di acquistare biglietti aerei online tramite Alipay così come pagare con la loro Alipay App durante la loro vacanza shopping tour presso i rivenditori europei. Questo l’obiettivo dell’accordo tra Ingenico Group e Alipay, la piattaforma di pagamento online cinese che fa parte di Alibaba.com del miliardario Jack Ma. La società francese, la cui attività è quello di fornire la tecnologia impiegata nelle transazioni elettroniche sicure, ha annunciato che l’operazione punta a “fornire soluzioni di pagamento sia online e in-store a livello europeo acquirenti e commercianti”. La stessa società con sede a Parigi ha aggiunto che “gli acquirenti europei sarebbero in grado di implementare l’applicazione di pagamento online cinese tramite il gateway di pagamento Ingenico”. In tal modo sarebbe possibile migliorare l’esperienza dei turisti cinesi che visitano l’Europa dal momento che sarebbero in grado di utilizzare l’applicazione Alipay stesso modo in cui la usano in patria.

“Presto – spiega una nota della società – i turisti cinesi potranno godere di questo beneficio e acquistare biglietti aerei on-line tramite Alipay così come pagare con la loro Alipay App durante la loro vacanza presso i rivenditori europei”. La società di tecnologia francese detto che l’accordo ha evidenziato l’importanza crescente di turisti cinesi per i rivenditori europei. Citando il Financial Times e Unwto (Organizzazione Mondiale del Turismo),riferisce che circa 10 milioni di cinesi hanno visitato l’Europa nel 2014, un numero che rappresentava un potere d’acquisto totale di 21 miliardi di dollari.

“Siamo molto entusiasti – ha commentato Philippe Lazare, Ceo di Ingenico Group – di collaborare con Alipay e dare il nostro contributo di competenze, prodotti e servizi unici per aiutarli a ottimizzare l’esperienza degli utenti e aumentare le vendite in tutto il mondo”. Alipay che vanta oltre 450 milioni di utenti attivi, per ora limiterà i benefici di questa partnership ai consumatori cinesi. “Stiamo costruendo il passo business internazionale passo dopo passo”, ha detto Douglas Feagin, capo del business internazionale di Alipay. “C’è molto da fare ancora con la nostra base di clienti che è ancora in espansione”. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.