TwitterFacebookGoogle+

Alitalia: Montezemolo, il piano industriale non cambia

(AGI) – Roma, 21 set. – “Il piano industriale” dell’Alitalia “non viene modificato di una virgola, lo stiamo solo implementando: occorre dare la percezione al cliente che ci saranno tante novita’ a breve”. E’ quanto ha affermato il presidente dell’Alitalia, Luca Cordero di Montezemolo, conversando con i giornalisti durante una pausa della convention che vede riuniti nella sede della compagnia a Fiumicino i vertici di Etihad e di tutte le aviolinee nelle quali la societa’ degli Emirati partecipa al capitale. Riguardo al successore di Silvano Cassano alla poltrona di amministratore delegato, Montezemolo ha confermato il suo no comment ribadendo che e’ il momento di “molto lavoro e poche parole”. Riguardo invece alla convention in corso, il top manager ha riferito che “e’ molto utile perche’ ci sono tante compagnie aeree di un grande gruppo che puo’ fare molto per l’Italia e per aumentare il traffico”. “Sono possibili – ha concluso – buone sinergie”. Bocche cucite, invece, sul nuovo amministratore delegato. Montezemolo non ha voluto rilasciare dichiarazioni sull’argomento: “Non ne parlo, poche parole e molto lavoro”. “Siamo una grande organizzazione: il board scegliera’ il candidato” alla posizione di amministratore delegato dell’Alitalia, ha detto invece James Hogan, ceo di Etihad e vicepresidente dell’Alitalia. “Siamo fortemente impegnati”, ha aggiunto, “i piani vanno avanti”. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.