TwitterFacebookGoogle+

Alitalia/Etihad: rinviata al 17 novembre decisione Ue su fusione

(AGI) – Bruxelles, 28 ott. – La Commissione europea ha ottenuto “impegni” di Alitalia e Etihad mirati a ottenere il via libera di Bruxelles per la fusione tra le due compagnie aree. A seguito di questa offerta, la decisione Ue sull’operazione e’ stata rimandata al prossimo 17 novembre anziche’ il 3 come previsto. Lo si legge in una nota dell’Esecutivo Ue. La nota non precisa quali impegni le due aziende abbiano offerto a Bruxelles per evitare una bocciatura sotto il profilo della concorrenza; se la Commissione non li riterra’ sufficienti, potrebbe chiederne di altri. L’operazione resta tra l’altro sotto la lente di Bruxelles sotto il profilo del controllo, che secondo le regole Ue deve restare nelle mani di un gruppo Ue sia da un punto di vista azionario che fattuale. Per questa seconda indagine, sono responsabili i servizi della Commissione Ue per i trasporti, e non della concorrenza. Resta comunque da capire sotto quale direzione atterrera’ il caso a seguito della ristrutturazione dei servizi europei prevista con l’Esecutivo di Jean-Claude Juncker, che entrera’ in funzione da novembre. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.