TwitterFacebookGoogle+

Allarme caldo: ghiaccioli e docce per gli animali del Bioparco di Roma – FOTO

(AGI) – Roma, 1 lug. – A seguito dell’ondata di caldo causata dall’anticiclone delle Azzorre Flegetonte, lo staff zoologico del Bioparco di Roma adotta degli accorgimenti per consentire agli animali di affrontare al meglio il caldo torrido. “Tutti i nostri animali – spiega il Presidente della Fondazione Bioparco di Roma, Federico Coccia – hanno a disposizione acqua a volonta’ per docce rinfrescanti, come nel caso dei licaoni, vasche dove immergersi, come per tigri, elefanti e lupi, grandi piscine, come per gli orsi e naturalmente ampie zone d’ombra”. “In questo periodo bollente, continua Coccia, le tre femmine di orango – Petronilla e le sue due figlie, Martina e Zoe – ricevono dai guardiani ghiaccioli a base di frutta e verdura fresca a volonta’ a integrazione della loro dieta giornaliera.

Guarda la galleria fotografica

Oltre a dare refrigerio, i ghiaccioli sono una forma di arricchimento ambientale e consentono agli animali di rimanere attivi e aguzzare l’ingegno per trovare il cibo”. I sette coati, due maschi e cinque femmine, si rinfrescano con ghiaccioli contenenti ananas, banane e mele, insieme a datteri o fichi secchi, integrati da pellettato; il tutto ‘condito’ da larve e uova. Nessun problema anche per le scimmie piu’ piccole del mondo, che provengono dalla foresta tropicale amazzonica, che mangiano frutta insieme a nettare, con contorno di insetti… (AGI) Red/Alf

Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.