TwitterFacebookGoogle+

Alta affluenza alle urne, alle 19 ha votato il 42,35%

Oltre 9 milioni di italiani sono chiamati alle urne in 1.004 comuni. Si vota fino alle 23. Come anticipato da YouTrend, i primi dati parlano di un’alta partecipazione al voto. Il Viminale ha diffuso il dato reale alle 19: l’affluenza è stata del 42,35%. Nel 2013 era stata del 37,7%

Tweet riguardo #maratonayoutrend

Per quanto non sia possibile un raffronto omogeneo sullo stesso numero di Comuni, la partecipazione appare in notevole crescita rispetto alle tornate amministrative più recenti, quando però si votava anche il lunedì. Domenica 26 maggio 2013 alle ore 12 aveva votato l’11,57% degli elettori, mentre domenica 6 maggio 2012 l’affluenza alla stessa ora era stata del 13,05%.

Dati del Viminale

PARMA. Affluenza del 36,82%

GENOVA. Affluenza del 35,65%

CATANZARO. Affluenza del 51,38%.

L’AQUILA. Affluenza del 50,95%

VERONA. Affluenza del 40,60%.

PALERMO. Affluenza del 37,65%.

Chi è chiamato alle urne

Oggi l’Italia torna al voto. Si tratta di elezioni amministrative che interessano poco più di un migliaio di comuni di cui 25 capoluoghi. Nelle Regioni a statuto speciale, il giorno delle amministrative è stabilito dall’autorità regionale competente: in Friuli-Venezia Giulia, Sicilia e Sardegna la data coincide con quella fissata per le regioni a statuto ordinario (l’11 giugno), mentre Valle d’Aosta e Trentino-Alto Adige hanno votato il 7 maggio. Sono chiamati alle urne più di 9 milioni di italiani e gli aventi diritto al voto sono distribuiti in quasi 11mila sezioni: si vota per l’elezione diretta dei sindaci (l’elenco dei cadidati) e dei consigli comunali in 1.004 Comuni (l’elenco completo), dei quali 160 con più di 15mila abitanti.

I numeri e i nomi delle Amministrative 2017

#Amministrative2017 #11giugno dove e come si vota, tutte le info https://t.co/p2kS7XePoB

— Il Viminale (@Viminale) 7 giugno 2017

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.