TwitterFacebookGoogle+

Altri guai per don Lucio Gatti, questa volta l’accusa sarebbe di abuso di minore.

Un’altra tegola sulla testa del sacerdote perugino don Lucio Gatti, già condannato per violenza sessuale.

Anche se ne diamo notizia soltanto ora, circa un mese fa don Lucio e stato nuovamente denunciato da un altro ragazzo ospite delle comunità CARITAS che il sacerdote gestisce. Questa volta l’accusa sarebbe di pedofilia in quanto la vittima all’epoca dei fatti era 13enne.

Il racconto dalla presunta vittima ha risvolti raccapriccianti sui quali per il momento riteniamo opportuno mantenere il massimo riserbo. Nel frattempo il sacerdote, malgrado la precedente condanna resta al suo posto.

Francesca Lagatta

ufficio Stampa della Rete L’ABUSO

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.