TwitterFacebookGoogle+

“Altri universi oltre al nostro” Quell’ultima ricerca di Hawking

Stephen Hawking prima di spegnersi ha voluto lasciare in dote all’umanità la sua ultima ricerca. Spunta anche un’ipotesi sulla fine dell’universo.

Franco Grilli – Dom, 18/03/2018 –

Stephen Hawking prima di spegnersi ha voluto lasciare in dote all’umanità la sua ultima ricerca.

Un suo studio molto recente, portato avanti prima di spegnersi, ha messo in luce l’ipotesi dell’esistenza di altri universi. Di fatto questa sua opera potrebbe cambiare in modo consistente sia l’astrofisica sia la cosmologia. La tesi è quella che dopo il Big Bang ci furono altre esplosioni simultanee che diedero vita a nuovi universi. Già nel 1983 Hawking avea avanzato l’ipotesi del “multiuniverso”.

Ma in questa sua recente ricerca si fa un passo avanti. Lo studioso infatti sostiene che sul nostro universo sarebbero rilevabili gli effetti dell’esistenza degli altri, il tutto con delle radiazioni che possono essere tracciate solo con una serie di formule matematiche. Lo scienziato che si è spento solo qualche giorno fa aveva parlato del suo ultimo lavoro con pochissimi colleghi. Infine va sottolienato che nella nuova ricerca si parla anche della fine dell’universo. Secondo le ipotesi avanzate da Hawking l’universo si spegnerà gradualmente quando tutte le nostre stelle avranno esaurito la loro energia.

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/altri-universi-oltre-nostro-quellultima-ricerca-hawking-1506649.html

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.