TwitterFacebookGoogle+

Ambasciatore Phillips, questa incertezza ricorda elezioni 2000

Roma – “La situazione di questa sera mi ricorda le elezioni del 2000, con l’incertezza tra Bush e Gore. I primi dati non sono quelli che ci aspettavamo. Ci sono molti stati in cui i dati vanno su e giù, passando da Clinton a Trump e viceversa”. Lo ha detto l’ambasciatore Usa in Italia, John R. Phillips, dopo i primi risultati e le prime proiezioni delle elezioni americane. Phillips ha sottolineato come l’Ohio sia “una grande sorpresa”. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.