TwitterFacebookGoogle+

Anas: ok Cda a nuovo prezzario, riduzione costi nuove opere -7, 5%

(AGI) – Roma, 23 giu. – Il Consiglio di Amministrazione di Anas il nuovo elenco prezzi annuale, riferito al 2015, che riguarda tutti i lavori stradali che vengono fatti in Italia e costituisce un punto di riferimento anche per le altre stazioni appaltanti. Il nuovo prezzario 2015 comportera’ una riduzione dei costi delle nuove opere pianificate di circa il 7,5%. Quest’anno Anas, si legge in una nota, ha effettuato una profonda razionalizzazione dell’elenco prezzi, aggiornandoli per tenere conto delle tecnologie piu’ moderne, della revisione dei costi delle materie prime, della revisione della produttivita’ della manodopera e dei mezzi d’opera e delle valutazioni statistiche effettuate sui valori di prezzo rilevati su un significativo campione di gare di appalto aggiudicate negli ultimi cinque anni, anche in considerazione dei significativi ribassi registrati in alcuni comparti. Il lavoro di omogeneizzazione dei 19 prezzari regionali ha portato alla pubblicazione di un unico elenco a livello nazionale che fungera’ da riferimento per le prossime gare di appalti in pubblicazione. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.