TwitterFacebookGoogle+

Anche i Pavarotti contro Trump, sfrutta Big Luciano

Roma – La famiglia di Luciano Pavarotti disapprova la scelta dello staff di Donald Trump di ricorrere alla voce e alle immagini del celebre tenore sconmparso qualche anno per la campagna presidenziale. In una nota a firma della vedova Nicoletta Mantovanie di Lorenza, Cristina e Giuliana Pavarotti e’ detto apprendiamo oggi che la romanza “Nessun dorma” interpretata da Luciano Pavarotti viene utilizzata come parte della colonna sonora” della campagna elettorale di Trump.
“Tocca a noi familiari ricordare che i valori di fratellanza e solidarieta’ che Luciano Pavarotti ha espresso nel corso della sua carriera artistica sono incompatibili con la visione del mondo proposta dal candidato Donald Trump. Cosi’ come altri artisti coinvolti hanno gia’ fatto in prima persona, esprimiamo pertanto la nostra disapprovazione a tale utilizzo”.

Frase choc del consigliere di Trump, “Hillary sarebbe da fucilare”

(AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.