TwitterFacebookGoogle+

Appalti per rifiuti e edilizia: 16 arresti a Caltanissetta

I carabinieri di Caltanissetta stanno eseguendo misure cautelari nei confronti di 16 persone con l’accusa di aver condizionato appalti pubblici legati a rifiuti ed edilizia. L’ordinanza è stata emessa dal gip del Tribunale di Caltanissetta a conclusione di complesse indagini nei settori del contrasto alla criminalità organizzata e reati contro la Pubblica amministrazione, coordinate dalla Dda della stessa città siciliana. Le indagini hanno permesso di far luce su un comitato d’affari, composto da appartenenti a cosa nostra di San Cataldo, funzionari comunali e imprenditori, che hanno condizionato illecitamente gli appalti pubblici
gestiti dal comune di San Cataldo nei settori dei rifiuti e dell’edilizia. 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.