TwitterFacebookGoogle+

Arabia Saudita: rimosso e sostituito il principe ereditario Moqren

(AGI) – Riad, 29 apr. – Il re saudita Salman bin Abdulaziz al Saud ha rimossso dalla carica di principe ereditario e Moqren bin Abdul Aziz bin Saud, e lo ha sostituito con l’attuale ministro dell’Interno Mohammed bin Nayef. “Era suo desiderio essere rilevato dalla posizione di principe della Corona e abbiamo risposto in questo modo”, afferma un comunicato della famiglia regnante citato dall’agenzia di stampa saudita. Il re ha inoltre nominato il proprio figlio Mohammed secondo nella linea di successione al trono. Insieme alla sostituzione al ministero degli Esteri di Saud con l’attuale ambasciatore a Washington Adel al-Jubeir, Salman ha avviato nel governo un rimpasto che sembra voler cominciare a troncare con il passato incarnato da re Abdullah. Al ministero della Salute va il capo di Aramco, Khalid al-Falih, mentre resta al suo posto il ministro del petrolio Ali al-Naimi. (AGI) .

Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.