TwitterFacebookGoogle+

Arabia Saudita: rogo in hotel Mecca a vigilia hajj, 1. 500 evacuati

(AGI) – La Mecca (Arabia Saudita), 21 set. – Incendio in un hotel della Mecca alla vigilia dell’inizio dell’hajj, l’annuale pellegrinaggio nei luoghi sacri dell’Islam. Circa 1.500 ospiti sono stati evacuati per un incendio all’undicesimo dei 15 piani del palazzo, ha reso noto il portavoce della Protezione Civile saudita, colonnello Abdullah al-Arezi, secondo cui quattro fedeli yemeniti sono rimasti ustionati in maniera lieve. Le fiamme sarebbero state innescate da un corto circuito che ha colpito l’impianto elettrico. Si tratta del secondo rogo scoppiato in un albergo della citta’ santa nel giro di pochi giorni: giovedi’ scorso erano infatti dovuti essere sgomberati un migliaio di pellegrini provenienti dal Sud-Est asiatico. L’episodio piu’ grave risale comunque all’11 settembre, quando il crollo improvviso di una gigantesca gru sulla Grande Moschea di Masjid al-Haram, che ospita la Kaaba, provoco’ la morte di 108 persone e il ferimento di quasi quattrocento. Per l’apertura di quello che e’ considerato il piu’ vasto raduno religioso al mondo nel regno wahabita sono attesi oltre due milioni di persone. .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.