TwitterFacebookGoogle+

Armi: Galantino, Italia tra maggiori produttori mine antiuomo

(AGI) – Torino, 21 set. – “L’Italia e’ tra i principali Paesi esportatori di armi. Non possiamo essere allo stesso tempo una Nazione che vende le mine antiuomo e quella che paga le ong per sminare certi territori”. Lo ha detto il segretario generale della Cei monsignor Nunzio Galantino intervenuto oggi ad un convegno organizzato a Torino nell’ambito del Prix Italia. ” Bisognerebbe che queste contraddizioni venissero messe in luce da tutti – ha aggiunto – e un po’ alla volta cercare di venirne fuori. Per fare il male ci vuole molto poco, per riconvertire il male in bene moltissimo”. “Purtroppo e’ cosi – ha aggiunto – ed e’ inevitabile che bisogna lavorare. C’e’ la consapevolezza, la sensibilita’ e il desiderio di riconversione delle nostre industrie. La velocita’ con cui si riconvertiranno queste industrie va di pari passo con la sensibilita’ che c’e’ dentro di noi”. .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.