TwitterFacebookGoogle+

Arrestato a San Diego serial killer di senzatetto

San Diego – E’ stato arrestato a San Diego il presunto serial killer che nelle ultime due settimane ha ucciso tre senza tetto e ne ha feriti altri due. Dopo le aggressioni il killer ha appiccato il fuoco ai corpi di due vittime. Jon D. Guerrero, 39 anni, e’ stato fermato dalla polizia mentre fuggiva in bicicletta dopo l’ennesima aggressione di un senza tetto che stava dormendo per strada. Secondo il capo della polizia di San Diego, Shelley Zimmermann ci sono buone probabilita’ che Guerrero sia il killer. Il problema degli homeless negli Usa e’ gravissimo. Non si conosce il numero esatto delle persone senza fissa dimora, il 70% dei quali e’ rappresentato da disoccupati cronici, spesso di giovane eta’. A San Diego il problema e’ particolarmente grave: la citta’ che ospita la principale base della marina militare Usa, e’ abitata da un gran numero di veterani di guerra, molti dei quali non riescono ad adattarsi alla vita civile e finiscono per strada senza fissa dimora.

Guerrero, residente nella downtown di San Diago e’ accusato di tre omicidi, due incendi dolosi e due tentati omicidi. Secondo la polizia, nelle aggressioni che non sono finite con un omicidio, Guerrero avrebbe assalito i senza tetto colpendoli alla testa con un martello. Le aggressioni sono iniziate lo scorso 3 luglio, quando e’ stato trovato il corpo di un homeless carbonizzato. Tra il 1999 e il 2015 oltre 400 senza tetto sono stati uccisi a San Diego da residenti che non sopportavano piu’ la loro presenza per le strade. E’ comunque la seconda volta che un serial killer colpisce nel Sud della California: prima di Guerrero, nel 2012, Itzcoatl Ocampo e’ stato accusato di aver ucciso sei homeless a Orange County.  (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.