TwitterFacebookGoogle+

Assaltavano bancomat, sgomina banda a Bologna

Roma – Sgominata una banda dedita all’assalto di bancomat a Bologna, Roma e Milano. La Polizia di Stato di Bologna sta eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di sei persone accusate di appartenere all’organizzazione a delinquere. Le indagini della Squadra Mobile di Bologna con il coordinamento del Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato hanno permesso di scoprire che il gruppo, che aveva base nel capoluogo felsineo, dall’inizio dell’anno ha effettuato i suoi “colpi” non soltanto a Bologna, ma anche a Roma e Milano.

 

 

 

Microcamera per clonare bancomat, 2 arresti a Roma

In ogni citta’ aveva creato una base logistica dove nascondeva le autovetture utilizzate per le operazioni, l’esplosivo per far saltare i bancomat, nonche’ l’attrezzatura per potersi camuffare nel corso dell’azione criminale. Brevissimo il tempo che intercorreva tra ideazione, sopralluogo e realizzazione: il tutto poteva avvenire anche nel corso di un fine settimana. L’operazione da un lato ha permesso di bloccare la scia di assalti realizzati dal gruppo, evitando che ne fossero commessi degli altri; dall’altro, ha consentito di raccogliere utili elementi di indagine per l’emissione dei provvedimenti restrittivi. Oltre alla esecuzione delle misure cautelari, sono in corso anche 15 perquisizioni domiciliari nei confronti di presunti fiancheggiatori dell’organizzazione. Ulteriori particolari saranno divulgati nel corso di una conferenza stampa che si terra’ presso la Questura di Bologna alle ore 11. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.