TwitterFacebookGoogle+

Assunzione Semprini, Rai condannata

Roma – Il giudice del lavoro di Roma ha accolto il ricorso dell’ Usigrai e condannato la Rai per comportamento antisindacale in relazione all’assunzione di Gianluca Semprini, approdato di recente da Sky a Rai News 24 con la qualifica di caporedattore.

L’Usigrai aveva denunciato che l’assunzione di Semprini era avvenuta senza che fosse stato seguito l’iter previsto dal contratto di lavoro dei giornalisti. In particolare veniva lamentata la violazione dell’articolo 6 che attribuisce al direttore di testata la facoltà e il potere di proposta di assunzione e nomina, mentre nel caso di Semprini era stata direttamente la direttrice di Rai3, Daria Bignardi , a farsene carico e non il direttore di Rai New 24 Antonio Di Bella. Inoltre l’Usigrai denunciava la violazione dell’articolo 34 dello stesso contratto nazionale, articolo che fa riferimento alle prerogative della rappresentanza sindacale. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.