TwitterFacebookGoogle+

Attacchi web a Mattarella: la Procura di Roma apre un'inchiesta

La Procura di Roma ha aperto un’inchiesta ipotizzando i reati di attentato alla libertà del presidente della Repubblica e di offesa all’onore e al prestigio del Capo dello Stato in relazione agli attacchi via web rivolti a Sergio Mattarella. Il periodo in esame, da parte degli inquirenti che hanno delegato gli accertamenti alla polizia postale, è quello dello scorso maggio, quando il presidente si oppose alla nomina di Paolo Savona a ministro dell’Economia: il sospetto è che possa esserci l’azione di troll russi. 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.