TwitterFacebookGoogle+

Australia: il premier abolisce i titoli di "dame" e "cavalieri"

(AGI) – Sydney, 20 set. – Il nuovo premier australiano, Malcolm Turnbull, un repubblicano dichiarato, ha annunciato che eliminera’ le onorificienze imperiali di “cavaliere” e “dama” ripristinate dal suo precedessore e compagno di partito liberale, Tony Abbott. Lo hanno riferito i media locali, spiegando che il provvedimento non dovrebbe trovare resistenze quando sara’ portato al Consiglio dei ministri. I titoli venivano conferiti dall’aprile 2014 con il placet della regina Elisabetta, che resta il capo dello Stato del Paese, reintroducendo un sistema che era stato abolito negli anni ’80 ma che un monarchico nato a Londra come Abbott aveva resuscitato, tra le critiche di chi lo accusava di essere “prigioniero del passato”. Le polemiche erano riesplose quando a gennaio Abbott aveva concesso il titolo di cavaliere al principe Filippo, marito della regina Elisabetta. Ora Turnbull ha deciso di eliminare di nuovo questi titoli. Del reston il sessantenne neo-premier aveva iniziato la carriera politica guidando una campagna per trasformare l’Australia in una repubblica, culminata nmel referendum (perso) nel 1999. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.