TwitterFacebookGoogle+

Austria: Vienna, doppia cittadinanza altoatesini non prima 2019/20

I requisiti legali per la concessione della cittadinanza austriaca agli italiani altoatesini ci saranno “non prima del 2019/2020”. Lo ha affermato lo staff dell’ufficio del portavoce del governo di Vienna, Peter Launsky-Tieffenthal, all’agenzia di stampa Apa. Dal ministero dell’Interno hanno ribadito che Vienna non prenderà provvedimenti senza l’approvazione di Roma e di Bolzano. Ieri il ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi, aveva incaricato l’ambasciatore a Vienna di chiedere chiarimenti al governo Kurz sul progetto di legge anticipato da un quotidiano austriaco. La Farnesina aveva avvertito che, se confermata, l’iniziativa di concedere il passaporto austriaco agli altoatesini sarebbe stata considerata “ostile”. 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.