TwitterFacebookGoogle+

Auto blu:domani ok a legge, stretta pure per municipalizzate

(AGI) – Roma, 14 mar. – Una leggina di due articoli e di dieci commi. Per disciplinare l’utilizzo delle auto blu e punirne gli abusi. Dovrebbe arrivare gia’ domani il via libera della Camera. Ventuno gli emendamenti su cui i deputati dovranno ancora discutere. La scorsa settimana la Commissione Affari costituzionali ha dato l’ok allo stop agli spostamenti casa-ufficio per legge, (si rischiano da sei mesi a tre anni di reclusione per peculato d’uso), la proroga al 31 dicembre 2017 del divieto di acquisizione di altre autovetture e stabilito sanzioni pecuniarie da 5 fino a 10 mila euro per quei dirigenti delle amministrazioni pubbliche che non partecipano al censimento annuale delle auto di servizio. Proprio per andare a ‘scovare’ le amministrazioni che si sono sottratte dal censimento effettuato dal governo c’e’ un altro emendamento del Pd che coinvolge la Motorizzazione civile: ogni sei mesi dovra’ verificare i dati forniti dalle regioni e dai comuni e inviare l’elenco di tutti i beneficiari delle auto di servizio al dipartimento della Funzione Pubblica. Ma la novita’ piu’ importante e’ l’estensione della disciplina delle auto blu anche alle municipalizzate, alle cosiddette ‘aziende speciali’. (AGI)
.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.