TwitterFacebookGoogle+

Aziende pubbliche: sono 11mila ma una su tre e' inattiva

(AGI) – Roma, 22 dic. – Nel 2012, sono 11.024 le unita’ per le quali si registra una forma di partecipazione pubblica in Italia, con un peso in termini di addetti pari a 977.792. Il dato emerge da uno studio pubblicato dall’Istat, secondo cui iIl 25,6% delle unita’ analizzate e’ partecipato al 100% da soggetti pubblici, il 29,1% delle unita’ e’ partecipato per una quota compresa tra il 50% e il 99,9%. Il 27,1% per una quota inferiore al 20%. Il 68,7% delle unita’ (7.574) e’ partecipato da un solo soggetto pubblico. Gli addetti corrispondenti a tali unita’ sono 738.713, pari al 75,5% del totale. Tra le unita’ a partecipazione pubblica in Italia, le imprese attive sono 7.685. Esse impiegano 951.249 addetti, ovvero il 97,3% degli addetti di tutte le partecipate. Il 41,1% delle imprese e’ organizzato nella forma giuridica di societa’ a responsabilita’ limitata ma il loro peso in termini di addetti e’ solo dell’8%. La dimensione media delle imprese partecipate e’ di 124 addetti per impresa. La forma giuridica con la dimensione media maggiore (307 addetti per impresa), e’ la societa’ per azioni, scelta dal 33% delle imprese partecipate, che ha un peso in termini di addetti dell’81,9% sul totale delle imprese partecipate. Il settore di attivita’ economica con il maggior numero di imprese attive partecipate da un soggetto pubblico e’ quello delle Attivita’ professionali, scientifiche e tecniche, con il 13,4 % di imprese e il 2,8% di addetti. Il settore economico che impiega invece il maggior numero di addetti e’ quello del Trasporto e magazzinaggio, che raccoglie il 37% di addetti e il 10,3% di imprese. Nel 23,8% dei casi la sede delle imprese partecipate e’ situata nel Centro Italia (53,4% degli addetti). La dimensione media delle imprese partecipate con sede nel Centro e’ di 278 addetti per impresa ed e’ fortemente influenzata dalle imprese localizzate nel Lazio. Queste ultime presentano una dimensione media pari a 580 addetti per impresa, per un totale di 743 imprese (9,7% del totale) e 430.638 addetti (45,3% degli addetti). La ripartizione territoriale con il maggior numero di partecipate e’ il Nord-ovest: 27,7% di imprese partecipate, 21,1% di addetti e una dimensione media di 94 addetti per impresa. Al suo interno la Lombardia detiene il 16,2% delle imprese e l’11,7% degli addetti, per una dimensione media di 89 addetti per impresa. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.