TwitterFacebookGoogle+

Azzollini: offesa a suore? Scusa non per me ma per chi le scrisse

(AGI) – Roma, 29 lug. – “Cominciamo dalla famosa parola che ha offeso il pudore e per la quale chiedo scusa a tutte le donne religiose che sono state coinvolte da quella frase. Chiedo scusa non per me ma per chi le ha scritte”. Lo ha sottolineato, nel suo intervento, il senatore Ncd Antonio Azzollini intervendo per smontare le accuse dei due principali testimoni, Niolino e Attilio Lo Gatto, a proposito della frase riportata de relato, e finita agli onori delle cronache, che Azzollini ha sempre semntito di aver pronunciato, e che e’ “da oggi comando io se no…”. .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.