TwitterFacebookGoogle+

Baby gang in fuga dalla polizia travolge un carabiniere

(AGI) – Napoli, 29 gen. – Fuggivano dalla polizia perche’ in auto avevano attrezzi da scasso, e hanno travolto una vettura, ferendo in maniera seria un carabiniere che stava andando a cominciare il suo turno di lavoro. Accade a Napoli, protagonista una baby-gang, composta da 4 giovani, il piu’ grande dei quali da qualche giorno ha compiuto 18 anni, mentre il piu’ piccolo ha solo 15 di anni. Tutti arrestati da agenti della sezione Volanti. La pattuglia stava conducendo un servizio di prevenzione e controllo del territorio di routine, e ha imposto l’alt agli occupanti di una Fiat Stilo che si aggirava poco prima dell’una di questa mattina in zona Poggioreale. Il conducente, invece di fermarsi, a tutta velocita’, e’ fuggito verso via Stadera. La folle corsa della Fiat inseguita dalla volante, in prossimita’ di un restringimento della carreggiata, ha fatto si che l’auto della baby gang si scontrasse violentemente contro una vettura in transito, quella del militare dell’Arma che andava al lavoro, scagliandola contro uno dei pilastri di via Stadera. La vittima, soccorsa da personale medico del 118, e’ in ospedale e ricoverato per lesioni gravi guaribili in 30 giorni. Il carabiniere, tra l’altro, ha un grande ematoma al cervello e problemi alla milza. I quattro ragazzi, uno dei quali residente in Pollena Trocchia, nel Napoletano, e gli altri nel quartiere Ponticelli, hanno anche tentato di nascondere gli arnesi per scassinare di dubbia provenienza che avevano. Alla guida della Fiat Stilo vi era uno dei tre minori. Fatta eccezione per uno di loro di 17 anni, gli altri 3 registrano pregiudizi di polizia. I tre minori sono stati arrestati perche’ responsabili, in concorso tra loro, di tentato omicidio e denunciati per resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione e possesso di arnesi atti allo scasso. Il maggiorenne, invece, e’ stato arrestato perche’ responsabile dei reati di ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per possesso di arnesi atti allo scasso. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.