TwitterFacebookGoogle+

Baby squillo, il marito della Mussolini tra gli indagati

Alessandra Mussolini e il maritoRoma, nella intercettazioni il numero del marito di Alessandra Mussolini. Ma lui respinge le accuse dei pm.

C’è anche Mauro Floriani, marito della parlamentare Alessandra Mussolini, nel registro degli indagati. Secondo i magistrati, infatti, è possibile che fosse uno dei clienti delle due baby squillo che incontravano gli uomini in un appartamento nel quartiere Parioli di Roma.
E sarebbe stato anche a conoscenza dell’età di due ragazzine, ancora minorenni ma attratte dai soldi facili, fino a 600 euro al giorno.

RISCHIA FINO A SEI ANNI.
In tutto le persone coinvolte sono una ventina: l’accusa è di prostituzione minorile. Rischiano la reclusione in carcere da uno a sei anni.
Floriani – ex Guardia di finanza, poi alle Ferrovie, attualmente dirigente di Fs Logistica spa – è sposato con la senatrice di Forza Italia dal 1989 e ha tre figli: Caterina (la più grande, non ancora 19enne), Clarissa e Romano.

IL SUO NUMERO FRA LE INTERCETTAZIONI.
Si era presentato spontaneamente dai carabinieri del nucleo investigativo di Roma, come raccontato da la Repubblica, per spiegare che il suo numero poteva essere tra quelli finiti nelle intercettazioni.
E infatti così era: Floriani ha però respinto ogni accusa e negato di avere avuto rapporti con le due adolescenti; la sua versione non dovrebbe aver convinto gli inquirenti, visto che il procuratore aggiunto Maria Monteleone e il pubblico ministero Cristiana Macchiusi hanno deciso ugualmente di iscriverlo tra gli indagati.

Martedì, 11 Marzo 2014

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.