TwitterFacebookGoogle+

Bangladesh: da Spagna Usa Gb era stato dato allarme terrorismo

(AGI) – Dacca, 28 set. – Stati Uniti, Australia, Gran Bretagna e Spagna avevano invitato i propri connazionali nelle ultime ore sulla possibilita’ di attentati terroristici contro cittadini stranieri nel Bangladesh, dove e’ stato ucciso il cooperante italiano Cesare Tavella. L’omicidio, avvenuto a Gulshan, quartiere diplomatico di Dacca, e’ stato rivendicato da un sito legato all’Isis ma, secondo una fonte di polizia locale, e’ “presto per trarre conclusioni”. Tavella lavorava per una ong olandese, la Icco cooperation.Nel fine settimana la Federazione australiana di cricket era stata costretta a rinviare un viaggio della nazionale nel paese asiatico finche’ le autorita’ del Bangladesh non avessero dato assicurazioni sulle condizioni di sicurezza nel paese. L’ambasciata spagnola, dal canto suo, aveva inviato ai connazionali residenti in Bangladesh un messaggio invitandoli a usare “cautela, in particolare nei luoghi pubblici”. .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.