TwitterFacebookGoogle+

Bangladesh: Gentiloni, notte di orrore e agonia

Roma – “E’ stata una lunga notte di orrore e agonia”: cosi’ il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, ha ‘fotografato’ la notte dell’attentato a Dacca che e’ costato la vita a 9 italiani. Gentiloni nell’Aula del Senato ha detto che le autopsie in loco hanno confermato per alcune vittime colpi di arma da fuoco, per altre colpi di machete inferti alla nuca, al collo e al volto. (AGI) .

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.