TwitterFacebookGoogle+

Barcellona: irrintracciabili italiani, verifiche in corso

(AGI) – Roma, 18 ago. – Le verifiche che l’unita’ di crisi della Farnesina sta effettuando su Barcellona continuano tra mille difficolta’ dovute anche alla confusione che ancora esiste negli ospedali coinvolti (sono 13) e le pressioni che arrivano da consolati e ambasciate di vari Paesi. Il “non si esclude la presenza di italiani”, riferito da fonti della Farnesina in serata, significa che al momento mancano all’appello alcuni nostri connazionali.
Persone sulle quali parenti e amici hanno chiesto notizie all’unita’ di crisi di Roma perche’ irrintracciabili.Tecnicamente le si potrebbero definire disperse, non contattate o contattabili dalle stesse famiglie, persone che in teoria oggi si sarebbero trovate a Barcellona.
Potrebbero non essere reperibili per motivi anche molto diversi dall’attentato, ma in queste ore si stanno cercando negli ospedali (attraverso le autorita’ spagnole) questi italiani di cui si sono perse le tracce. Potrebbero essere tra le vittime, tra i feriti o anche soltanto non contattabili. I riscontri e le verifiche andranno avanti tutta la notte. (AGI)
Gip/Gis

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.